Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

La pellicola italo - indiana è a rischio censura

Arriva nelle sale Gangor, film sulla condizione femminile


Arriva nelle sale Gangor, film sulla condizione femminile
04/03/2011, 17:03

L'11 marzo uscirà nelle sale italiane il film italo-indiano di Italo Spinelli, Gangor. Distribuito da Cinecittà Luce arriva in Italia per la festa della donna.
La pellicola in India, però, è a rischio censura a causa di alcune scene di nudo che sono risultate poco gradite. Il protagonista della storia è il fotografo Upin (Adil Hussain), inviato nel Bengala occidentale per un reportage sullo sfruttamento delle donne, che scatta una foto ad una donna tribale.
Foto che la rovinerà per sempre. La donna immortalata con il seno scoperto è la bellissima Gangor (Priyanka Bose). La storia è tratta da un racconto breve scritto dall'indiana Mashasweta Devi dal titolo "Dietro il Corsetto". Devi si occupa, infatti, con passione dei diritti delle donne.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©