Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Arte Muove Arte 2011 a Napoli: design sotto l'albero, musica, teatro, danza e laboratori creativi


Arte Muove Arte 2011 a Napoli: design sotto l'albero, musica, teatro, danza e laboratori creativi
12/12/2011, 15:12

NAPOLI – Lo shopping diventa creativo a Napoli con performance, design, musica e laboratori. Nella Casina Pompeiana (villa Comunale-Riviera di Chiaia), tutto pronto per Arte Muove Arte, iniziativa promossa dall’associazione Straniamenti, in programma dal 16 al 23 dicembre 2011 all’interno del calendario del Comune “Natale Ha Napoli”. Una cornice nuova nel cuore pulsante della città, per scovare oggetti di design, realizzati da quattordici artisti che uniscono materiali differenti per dare forma alla creatività. Ognuno, con la sua individualità, interagisce con il gruppo attraverso la condivisione di un obiettivo comune. Il fine è l’unità della collettività. Da qui la scelta del tema dell’evento “Unione e diversità”. Forme, persone e oggetti si compongono di altri elementi e formano un puzzle di personalità differenti, un formicaio di vite verso la costruzione di un regno unico. L’inaugurazione è in programma venerdì 16 dicembre, alle 18, con l’installazione “Palle d’artista”, a seguire musica e pittura di Cops and Robbers.


LABORATORI - Non solo regali sotto l’albero, tanti sono i workshop creativi in programma ad Arte Muove Arte. Sabato 17 e domenica 18 dicembre, alle 11, doppio appuntamento con il laboratorio di danza popolare, curato da Sonia Totaro, ballerina e cantante di Eugenio Bennato. Sabato appuntamento pomeridiano, alle 18, con Claudia Ronchi e la Biodanza. Si continua lunedì 19 e martedì 20 dicembre, alle 11, rispettivamente con i laboratori di giocoleria e biodanza. Non solo stage mattutini: mercoledì 21 e giovedì 22 dicembre, dalle 15 alle 17, Sofia Scarano e Rita Lepore si rivolgono ai bambini dai cinque ai dodici anni per riutilizzare i differenti materiali e dare nuove forme alla creatività. L’ultimo appuntamento con la giocoleria, adatta ai più piccoli, è in programma venerdì 23 dicembre, dalle 15. Per prenotare le attività è possibile inviare una e-mail all’indirizzo artemuovearte@gmail.com.



MUSICA, DANZA E TEATRO – Arte Muove Arte non è solo creatività da regalare, ma anche musica, danza e teatro. Tanti sono gli artisti che arricchiscono il calendario degli appuntamenti. Sabato 17 dicembre, alle 20:30, spazio al teatro di Riccardo Pisani, con i testi di Karl Valentin "La casa, il lavoro ed altre piccole inquietudini". Domenica 18, allo stesso orario, Chiara Baffi porta in scena "bianco sangue" di Marco Mario de Notaris. Mercoledì 21 dicembre si passa alla danza "Miridas en el espejo" di Elena Schisano, in programma alle 19:30, per poi godersi la musica di Emma Rollin. Una serata al ritmo di suoni e strumenti musicali che continua giovedì 22 dicembre, alle 20:30, con Dario Sansone (Foja) e il cantautore calabrese Mujura. Doppio appuntamento anche nella serata di chiusura prevista il 23 dicembre. La prima performance, alle 19:30, vede protagoniste Rossella Canciello e Simona Manzo nella coreografia “I don't know yet, but it's a duet!” sulle musiche di Climnoizer. A chiudere l’evento alle 20:30 c’è Verner, cantautore bolognese, che porta in giro per l’Italia le sue melodie. Nuove energie, nuove spiritualità verso il movimento. L’arte, con le sue sfaccettature, è in movimento: Arte Muove Arte.




Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©