Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

“Artist in residence” l’artista americano Todd Williamson al Pan


“Artist in residence” l’artista americano Todd Williamson al Pan
16/04/2012, 14:04

17 aprile dalle 11:00 One day Sette ore no stop per “conoscere” l’artista americano Todd Williamson. L’insolito appuntamento, “one day” organizzato al Pan, Palazzo delle Arti di Napoli, dall’associazione culturale Art1307 e con il patrocinio del Comune di Napoli e del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America a Napoli, avrà inizio domani, martedì 17 aprile, alle ore 11:00 per proseguire fino al tardo pomeriggio, e vedrà esposte opere prodotte a Napoli, ispirate dalla città e a lei dedicate, oltre al primo lavoro scultoreo dell’artista a stelle e strisce.
La mostra curata da Cynthia Penna segna il ritorno di Williamson a Napoli, inaugurando così la nuova residenza per artisti di Art1307. Il progetto di " Artist in residence" coinvolgerà in futuro anche artisti non americani, che vorranno venire per studio e lavoro in città, donando poi le loro produzioni made in Napoli alla città, affinché si possano organizzare periodicamente delle mostre.

“ L’artista americano che fa parte della nuova generazione dell’arte californiana- spiega la curatrice- interpreta l’influenza esercitata dallo spazio e dalla luce e che ha dato vita al movimento Light and Space degli anni ’60, in modo innovativo e personale.
Non attratto dal minimalismo americano, né dall’espressionismo astratto di Pollock, Williamson si ispira maggiormente ai “color fields” di Rothko attutendone però il senso di spazialità attraverso l’ordinamento del campo pittorico per righe orizzontali”.
“I suoi orizzonti di materia servono a conferire “ordine” al campo pittorico come lo spartito alla musica- continua Cynthia Penna- anche se poi improvvisamente i suoi fondali si riempiono di “presenze” indefinite o di colpi di luce che rimandano dritti alla sua personale esperienza del Barocco e del Rinascimento italiani: un amore dichiarato e senza riserve”.

La presenza di Williamson, in città, rientra in un percorso/progetto nato da una idea di ART1307 che, con il supporto del Consolato USA vedrà altri appuntamenti fino al prossimo ottobre 2012.

L’artista risiederà a Napoli fino al 25 Aprile per creare nuove opere.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©