Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

"Assenza", spettacolo della compagnia romana "Aleph"

Ispirato ad alcune poesie di Borges

'Assenza', spettacolo della compagnia romana 'Aleph'
17/06/2013, 11:52

ROMA - Riflettori accesi sul teatrodanza venerdì 28 giugno 2013 alla Casa delle culture, che ospita l'anteprima assoluta nazionale di "Assenza", il nuovo spettacolo della compagnia romana "Aleph".

 

"Liberamente ispirato ad alcune poesie di Borges, "Assenza" intende analizzare, nello spazio evocativo della danza, le molteplici sfaccettature proprie della problematica relativa all’uso dello specchio e delle procedure della riflessione così come esse si articolano nell’ambito di quel  processo della “pietrificazione” che caratterizza, in modo saliente, il mondo poetico di De Chirico e Magritte", spiega Paola Scoppettuolo, regista e coreografa della pièce.

 

Lo spettacolo, che avrà inizio alle ore 21.30, sarà preceduto da "Sisyphus", coreografia curata sempre da Paola Scoppettuolo e interpretata dagli allievi del corso avanzato professionale della "Piroetta Dance School".

 

Alla Casa delle culture, spazio teatrale nello storico quartiere di Trastevere, gestito da Marco Carlaccini e Patrizia D'Orsi che dal 2012 hanno deciso di aprire le porte al teatrodanza, si rinnova, dunque, l'appuntamento con questa espressione artistica che ha modificato radicalmente la culturale mondiale, purtroppo ancora troppo poco presente nei palinsesti italiani.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©