Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

Associazione Karma: “La valle dell’inferno”

Grande successo per il nuovo itinerario

Associazione Karma: “La valle dell’inferno”
18/07/2013, 10:03

Un massiccio numero di spettatori ha risposto all’ultima iniziativa culturale organizzata dall’associazione Karma Arte Cultura e Teatro: La valle dell’Inferno. Un evento che ha registrato anche una notevole presenza di spettatori stranieri. Un itinerario di cultura e spettacolo nato dall’idea, geniale, dell’organizzatore generale dell’associazione e responsabile fonti storiche Antonio Raia e diretto magistralmente sotto il profilo artistico dal regista e presidente di Karma Antonio Ruocco, che ha curato anche la parte autorale. Un evento che ha permesso alla cultura antropologica e ambientale di fondersi in modo eccellente con lo spettacolo, con l’arte pittorica e con la degustazione del fiore all’occhiello dei prodotti Made in Sud: il vino vesuviano. Dopo i fantasmi e le streghe di: “A spasso fra i misteri” (l’evento sarà replicato appena possibile) Karma ha introdotto il proprio pubblico dritto alla Valle dell’Inferno. Un luogo che d’infernale ha, però, solo il nome, giacché è considerata una delle aree più incantevoli e suggestive del Vulcano.  L’itinerario di cultura e spettacolo ha offerto al pubblico una vasta gamma di situazioni interessanti e tutte da gustare. Un'escursione coordinata dalla Guida ufficiale del Parco Nazionale del Vesuvio: Luigi Guido.

Un'esposizione di opere d'arte pittorica degli artisti Emma Crimi
Tiziana Esposito, Antonio Gorini – Agor, Roberta Sabino e Maria Ulino.
Uno spettacolo che ha narrato le antiche leggende del Vesuvio, interpretato da Salvo de Angelis, Paola Sabino, Enzo Scippa e il regista Antonio Ruocco. Nucleo di artisti che ha animato, con il proprio talento, il cammino verso la Valle e che ha fine itinerario ha  messo in scena il V canto dell’inferno Dantesco.  Una degustazione di vino vesuviano ha poi completato nel migliore dei modi l’incantevole giornata degli spettatori. Sono stati questi gli elementi centrali del nuovo evento di Karma Arte Cultura e Teatro, che come nel suo stile ha continuato a fondere diversi generi per ottenere un solo obiettivo: la soddisfazione del pubblico. Dato il successo di domenica scorsa Karma ripropone l’itinerario artistico-culturale Sabato 20 e Domenica 21 Luglio con partenza alle ore 17:30 nei pressi della zona più alta del cratere vesuviano. Il pubblico sarà accompagnato ancora una volta dalla guida ufficiale del Parco Nazionale del Vesuvio: Luigi Guido, che contribuirà a impreziosire l’evento. Gli spettatori saranno i veri protagonisti di un evento unico nel suo genere in cui l'arte s’incontra con la natura per garantire a chi le osserva una giornata indimenticabile. Una magnifica escursione fra la lava solidificata e la natura incontaminata del sentiero che porterà il pubblico verso l’area più suggestiva del Parco Nazionale del Vesuvio: La Valle dell’Inferno. Uno dei luoghi più incantevoli e caratteristici del mondo. Karma non vi lascia mai soli e continuerà a stupirvi con le sue iniziative.

L’evento gode del patrocinio morale dell'Ente Parco Nazionale del Vesuvio.

Per tutti quelli che hanno intenzione di passare un week end in cui l’arte, lo spettacolo e la cultura fanno da padrone e conoscere uno dei luoghi più incantevoli di tutto il Vesuvio, e della Pianeta non si deve fare altro che contattare lo staff di Karma Arte Cultura e Teatro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©