Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Atmosfera di prestigio all'Arsenale della Repubblica di Amalfi


Atmosfera di prestigio all'Arsenale della Repubblica di Amalfi
25/06/2012, 15:06

Atmosfera di prestigio all'Arsenale della Repubblica di Amalfi dove sabato 23 giugno si è tenuto il concerto inaugurale abbinato alla Collezione Miletti, la mostra degli strumenti di liuteria esposta nell’ambito della rassegna “Sulle Tracce delle Sirene” promossa dal Comune di Amalfi, Assessore alla Cultura e Turismo Daniele Milano e dall’Associazione InCantiDiSirene Arts. Ad esibirsi uno dei più prestigiosi musicisti di strumenti a plettro, Mauro Squillante che in duo con il chitarrista Sante Tursi ha dato vita ad un entusiasmante concerto intitolato “Musiche dal sud del mondo”. Il repertorio proposto è stato contraddistinto dall’originalità delle composizioni, alcune delle quali scritte da grandi autori proprio per questo progetto e che a breve sarà registrato in un disco. Prima dell’esibizione i visitatori hanno potuto scrutare con molta curiosità i preziosi strumenti della Collezione Miletti esposti in teche realizzate ad hoc per la mostra, che hanno reso ancor più affascinante la loro visione. Su incarico conferito dalla famiglia Miletti Sabrina Severino ha presentato la Collezione Miletti, strumenti risalenti alla produzione di maestri liutai dal 1800 e fino al 1950 come Fabricatore, Filano, Vinaccia e Calace. La collezione resterà esposta fino al 6 luglio ospitando altri due concerti, il 29 giugno Gianni Lamagna e il 6 luglio il giovane e talentuoso chitarrista Francesco Scelzo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©