Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

AUDITORIUM RAVELLO: A BREVE VERRÀ PRESENTATO IL PROGETTO


AUDITORIUM RAVELLO: A BREVE VERRÀ PRESENTATO IL PROGETTO
20/09/2008, 11:09

Il progetto dell’Auditorium “Oscar Niemeyer” di Ravello sarà presentato al pubblico nell’ambito del convegno “Design acustico degli ambienti confinanti, degli spazi urbani e delle aree quiete”, in programma al Ravello Festival lunedì 22 settembre (Villa Rufolo, conferenze dalle ore 10 alle 12, e dalle 16 alle 18).

L’evento, a cura del Centro Interdipartimentale per il Controllo dell’Ambiente Costruito Ri.A.S., vede la partecipazione di esperti e studiosi del settore: Luigi Maffei, presidente dell’European Acoustics Association; Michael Vorländer, Institute of Technical Acoustics RWTH Aachen University; Brigitte Schulte-Fortkamp, Technische Universität Berlin Institute for Fluid Mechanics and Engineering Acoustics; Carmine Ianniello Dipartimento di Energetica, Termofluidodinamica e Condizionamenti Ambientali Università degli Studi di Napoli, Federico II.
Introduce i lavori Carmine Gambardella, prorettore alle Istituzioni della Seconda Università degli Studi di Napoli mentre a moderare sarà Claudio Gambardella. Nel corso delle conferenze saranno presentati diversi casi di studio in materia di acustica e di design, ed inoltre sarà possibile assistere ad alcune dimostrazioni sonore che evidenziano gli eccellenti risultati raggiunti in materia di acustica dall’architetto brasiliano Oscar Niemeyer, progettista dell’opera in costruzione a Ravello e prossima alla sua inaugurazione, in programma per maggio 2009.
 
L’Auditorium di Niemeyer – nel cui cantiere si è svolto domenica 24 agosto un primo concerto inaugurale – sarà costruito su 3.300 mq di superficie, di cui 1.400 coperti. L’opera avrà 400 posti per il pubblico, ed un parcheggio da 80 posti auto. Dietro il palco, sarà possibile ammirare attraverso una finestra lo strepitoso panorama della Costiera Amalfitana, visibile anche da una terrazza di oltre 300 mq.
L’opera ha un volume di 9.000 mq, e la sua struttura riprende due caratteristiche di Niemeyer: le linee curve, e l’utilizzo del cemento.
Il costo complessivo è di 16,5 milioni di euro.
In materia di acustica, la critica internazionale ha già riconosciuto al progetto un valore eccellente, ribadito anche da un altro testimonial di eccezione, il violinista Uto Ughi, che, in occasione della visita al cantiere sabato 6 settembre, affermò: “L’Auditorium sorge in una posizione meravigliosa, e l’opera avrà senza dubbio una estetica sorprendente. Ma più di tutto, mi aspetto ottimi risultati in termini di acustica, un dato al quale i progettisti in Italia badano sempre di meno. Ad esempio, so che il San Carlo di Napoli è in fase di ristrutturazione... mi auguro che per un teatro così importante si ponga particolare attenzione al tema. In Francia dicono che il meglio è il nemico del bene: non vorrei che si rovinasse l'acustica di uno dei teatri più incantevoli del mondo”.
 
 
 
Lunedì 22 settembre, Villa Rufolo
Tendenze
Design acustico degli ambienti confinati, degli spazi urbani e delle aree quiete
Acoustic design for confined spaces, urban spaces and quiet areas
Relatori: Luigi Maffei, Presidente EAA European Acoustics Association e Direttore del Centro Interdipartimentale per il Controllo dell'Ambiente Costruito Ri.A.S. della facoltà di Architettura S.U.N.;Michael Vorländer, Institute of Technical Acoustics RWTH Aachen University; Brigitte Schulte-Fortkamp, Technische Universität Berlin Institute for Fluid Mechanics and Engineering Acoustics; Carmine Ianniello Dipartimento di Energetica, Termofluidodinamica e Condizionamenti Ambientali Università degli Studi di Napoli, Federico II
Introduce Carmine Gambardella Prorettore alle Istituzioni della Seconda Università degli Studi di Napoli. Chairman: Claudio Gambardella, Facoltà di Architettura Seconda Università degli Studi di Napoli
Relazioni dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00
A cura del Centro Interdipartimentale per il Controllo dell'Ambiente Costruito Ri.A.S.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©