Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Autopsia: Michael Jackson è stato ucciso dal Propofol


Autopsia: Michael Jackson è stato ucciso dal Propofol
25/08/2009, 09:08

Finalmente una parte del mistero per la morte di Michael Jackson è stata risolta: gli esami tossicologici dell'autopsia hanno confermato che il cantante è morto per una dose letale di Propofol, un forte anestetico utilizzato solitamente nelle sale operatorie per addormentare i pazienti. E' un farmaco molto potente, che non può essere venduto in farmacia proprio per i suoi effetti collaterali, potenzialmente letali. Questo scarica la responsabilità per la morte dell'artista sul suo medico personale, Conrad Murray, che è considerato responsabile.
A questo punto cala di parecchio il valore delle affermazioni di non responsabilità del medico, che negli ultimi giorni ha persino messo su internet un video, nel quale affermava di non avere alcuna resposabilità nella morte di Jackson.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©