Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Prossimo appuntamento 8 marzo con Twomillionsband

Avellino Jazz, successo per "Pianopercutromba"


Avellino Jazz, successo per 'Pianopercutromba'
16/02/2009, 14:02

Dopo il successo del primo appuntamento di gennaio – “Sinjarmajazz pianoless feut.Marotti” - si è svolto il secondo atto di Avellino Jazz 2009 “Storie di Jazz”, la manifestazione di musica organizzata dall’associazione FondMusIt.

Nell’ex Carcere Borbonico, grazie alla collaborazione della Soprintendenza ai B.A.P., sabato 14 febbraio alle ore 18 si è svolto il concerto di “Pianopercutromba”, progetto di jazz sperimentale proposto in esclusiva per “Avellino Jazz 2009”.

La coppia di musicisti,  tastiera (Fabio Lauria) e tromba (Carmine Cataldo), ha esplorato le sonorità del jazz in chiave elettronica, grazie anche alla partecipazione, come ospite, di Djstivo. La giornata è iniziata al mattino con una selezione musicale curata dal DJ Iperuranio, che ha intrattenuto il pubblico presente nei giardini del monumento borbonico al centro di Avellino.

Numerosi i curiosi e gli appassionati  nel pomeriggio. La splendida cornice del cortile era arricchita da una esposizione di camelie, organizzata dall’Associazione Garden, suggestiva atmosfera per il ricordo di Charles Mingus nel trentennale dalla morte,  promosso, in collaborazione con Homomusicus, nell’ambito delle attività collaterali del Festival che, sotto la guida di Enrico Rava, si presenta come un importante evento per l’intero 2009, percorso di avvicinamento alla “Scuola di Jazz”, prevista per il 2010.
Il prossimo appuntamento è l’8 marzo con twomillionsband, sempre nell’ex Carcere Borbonico ad Avellino.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©