Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

L'iniziativa dell'Ordine e di Alma Mundi Onlus

Avvocati, una missione umanitaria in Nicaragua


.

Avvocati, una missione umanitaria in Nicaragua
28/10/2010, 15:10

NAPOLI – Un refettorio infantile ed un protocollo di collaborazione che partirà nei prossimi mesi. E’ quanto creato dal’associazione Alma Mundi Onlus in collaborazione con l’Ordine degli Avvocati nella zona del Nicaragua. Un’iniziativa importante, in uno dei paesi più poveri al Mondo, iniziata lo scorso maggio con il refettorio per 350 bambini a San Pedro del Norte, nel dipartimento di Chinandega, intitolato alla memoria di Vincenzo Caia. Ieri, all’incontro che si è tenuto presso l’istituto Cervantes per fare il punto della situazione erano presenti il presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati Francesco Caia, il Tesoriere Deosderio Litterio e Gerry Danesi, presidente dell’associazione Alma Mundi.
In Nicaragua l’accesso alla giurisprudenza è reso sicuramente più difficile dalle precarie condizioni di vita degli abitanti del posto. L’idea dell’Ordine e dell’associazione, dunque, rappresenta un’opera di “solidarietà allo stato puro”, come hanno sottolineato i presenti, utile anche a dimostrare il valore sociale di una professione, quale quella forense, che spesso si trova a trattare problematiche complesse legate all’evoluzione dei popoli.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©