Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Il 2 febbraio a Los Angeles si terrà la cerimonia

Baarìa di Tornatore candidato agli Oscar


Baarìa di Tornatore candidato agli Oscar
30/09/2009, 16:09

E' 'Baarìa' di Giuseppe Tornatore il film italiano che parteciperà alla selezione per entrare nella cinquina delle nomination per il miglior film straniero agli Oscar. Gli altri titoli in lizza erano "Fortapasc" di Marco Risi, "Il grande sogno" di Michele Placido, "Si può fare" di Giulio Manfredonia e "Vincere" di Marco Bellocchio. Il film di Tornatore racconta le vicende di una famiglia siciliana attraverso tre generazioni - dal capostipite Ciccio, al figlio Peppino, al nipote Pietro - e 50 anni di storia italiana. La pellicola aveva aperto la 66.ma Mostra del cinema di Venezia dove aveva ottenuto consensi da parte del pubblico ma un'accoglienza piuttosto fredda da parte della critica e nessun premio. Tornatore vinse l'Oscar già nel 1990 con "Nuovo Cinema Paradiso". Uscito al cinema lo scorso venerdì, "Baarìa" è volato subito in vetta al box office guadagnando ben 2 milioni e 105mila euro nel primo weekend di uscita. I cinque film stranieri candidati agli Oscar 2010, verranno annunciati il prossimo 2 febbraio. La cerimonia di consegna degli 82esimi Academy Awards si svolgerà a Los Angeles il 7 marzo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©