Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Al Teatro Bellini di Napoli

Balletto del Sud presenta "Carmina Burana"


Balletto del Sud presenta 'Carmina Burana'
21/01/2010, 12:01

NAPOLI - Da martedì 26 gennaio al Teatro Bellini di Napoli è di scena lo spettacolo "Carmina Burana", curato dalla compagnia Balletto del Sud. La rappresentazione ha per soggetto il traumatico passaggio dalla post-adolescenza alla maturità. Il coreografo Fredy Franzutti, oggi uno dei più noti e apprezzati nel panorama nazionale, ha come ispirazione quella originale del testo dei Carmina Burana: un gruppo di "Clerici Vagantes" prende coscienza che il mondo non funziona secondo le regole morali che sono state impartite loro; essi, investiti dallo spettacolo delle corruzioni, delle meschinità e delle ipocrisie della vita quotidiana, creano un gruppo che reagisce con il ribadire la necessità del comportamento secondo le regole della virtù, e che si tuffa, goliardicamente e sconsideratamente, a sperimentare la cinica libertà e la disincantata vita godereccia. Tale soggetto diventa spettacolo realizzando le idee e le immagini fantastiche di quei giovani…

Il mito del gotico tenebroso, citato dalla popolare musica di Carl Orff, evocativo del male, nella sua forma più superstiziosa, ci riporta a rappresentazioni di società moralmente corrotte, che con spregiudicatezza resistono alla paura della punizione divina. Infatti tali canti rovesciano in modo ironico e divertito i temi e gli atteggiamenti della letteratura allora dominante: il vino, la donna, il gioco, i piaceri della vita sono spregiudicatamente esaltati da questa poesia che nasce in ambiente colto e, utilizzando la parodia, usa i moduli del linguaggio ecclesiastico. Come ha notato la critica, lo spettacolo dà la possibilità alla eccellente compagnia di danza Balletto del Sud di mettere in evidenza i solisti e le qualità del coreografo Franzutti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©