Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Baronissi, Gran Carnevale 2011: tre-giorni di balli e canti


Baronissi, Gran Carnevale 2011: tre-giorni di balli e canti
24/02/2011, 10:02

Una tre-giorni interamente dedicata alla magia del Carnevale. Si comincia domenica 27 marzo alle 9,30 con “Aspettando martedì grasso…”, si proseguirà sabato 5 marzo alle 18,30 con “Maschere sotto le stelle” e si concluderà martedì 8 marzo alle 15,30 con il “Gran galà di chiusura”.

Anche quest’anno va in scena la tradizionale rassegna carnevalesca di Baronissi. La novità di quest’anno è la “notte bianca” in maschera, con negozi aperti fino alla mezzanotte di sabato 5 marzo. Carri allegorici in giro per le strade cittadine, spettacoli e giochi per i più piccoli secondo un consolidato copione che inserisce proprio la città di Baronissi nella cornice della tradizione legata ai festeggiamenti del Carnevale. A partire dalla rassegna dei carri allegorici realizzati con materiali riciclati dalle diverse contrade della cittadina. Vere e proprie maschere in movimento che rivisitano, in chiave carnevalesca, i mille volti dell’animazione disneyana, dei cartoni animati, del cinema e della musica.

A sfilare saranno i carri allestiti dalle seguenti associazioni: “Oratorio A.N.S.P.I. Primavera ’91 Gruppo Folk Calvanico (“Intreccio”); Operazione Mato Rosso (“La Fabbrica di Cioccolato”); Sogno & Realtà e Ludoteca Topolinia (“Pippi Calzelunghe”); Casal Barone; Saragnano e Contrade (“La Resurrezione del Faraone”); Alvaa (“Italia Paese Ospitale”); Maria SS. delle Grazie (“La Magia del Carnevale” e “A Bottega ra Cumpagnia”)

«E’ un programma ampio ed articolato che propone un melting-pot di maschere e di simbologie legate al Carnevale – spiegano l’assessore alla Cultura Nicola Lombardi ed il consigliere delegato alle Associazioni Loretta De Sio – sono numerose le associazioni che vi partecipano, sia del territorio comunale che di aree limitrofe. La festa verrà vissuta nello spirito della grande tradizione carnevalesca scandita, negli anni, qui a Baronissi. I carri allegorici – sottolineano – sono il frutto di un anno di lavoro: giovani e meno giovani hanno costruito, pezzo dopo pezzo, le maschere animate che sfileranno per le strade».



Ecco i percorsi dei carri allegorici

“Aspettando martedì grasso” – domenica 27 marzo ore 9,30:

Piazza Mercato – via dei Greci – Corso Garibaldi – incrocio Corso Garibaldi/via Pagliara



“Maschere sotto le stelle” – sabato 5 marzo ore 18,30:

Piazza Mercato – via dei Greci – Corso Garibaldi – incrocio Corso Garibaldi/via Pagliara



“Gran galà di chiusura” – 8 marzo ore 15,30:

Corso Garibaldi/via Unità d’Italia – Corso Garibaldi – via dei Greci – Piazza Mercato

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©