Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

“BASTA!”: IL NUOVO DISCO DEI LEGA LEGGERA IN USCITA DOMENICA 16 NOVEMBRE


“BASTA!”: IL NUOVO DISCO DEI LEGA LEGGERA IN USCITA DOMENICA 16 NOVEMBRE
10/11/2008, 08:11

 

Il rock si è svegliato! Questa la formula con cui i Lega Leggera, dopo tre anni da “Acide Considerazioni”, si rilanciano nel mercato discografico. “Basta!” è il nuovo concept album in uscita domenica 16 Novembre e promosso al Rising South di Via San Sebastiano alle ore 21.30.
 
La voce leader del gruppo, Aldo Campana, ha dato vita a 11 brani attuali, realistici, mordaci con la solita ironia che da sempre caratterizza il gruppo partenopeo. Ad arrangiare i pezzi il produttore Max Carola, Luigi D'Oriano alla batteria, Raffaele Ferrante alla chitarra ed Ennio Mirra al basso. Insieme una band che ama definire il nuovo lavoro discografico “la colonna sonora di questi anni. Basta!è un campionario di riflessioni, una galleria con ritratti di ambienti comuni, protagonisti del quotidiano, microcosmi normali. E l'ironia è la lente di ingrandimento per osservare ciò che ci circonda”. 
 
11 brani musicati rock con la forma cantautorale del teatro-canzone. Perché non è un mistero che i Lega Leggera amano Giorgio Gaber e la sua satira pungente. E così, contemplando un riferimento artistico tanto elevato, nascono Ernesto il qualunquista, il giovane lesto... tutti personaggi reali fatti di precariato, emarginazione politica, disoccupazione. Ma reattivi, ribelli. I personaggi lega leggera rispondono con forza alla disagiata situazione sociale dell'ultimo decennio, criticano la tv spazzatura di tronisti, corteggiatori e naufraghi e quando non c'è più nulla da fare, perché arrivati al fondo, iniziano a scavare sperando di emergere dall'altra parte del pianeta. Ma nelle parole di Aldo Campana c'è anche spazio per l'amore. Non un amore bucolico, ma pur sempre un amore. Si tratta di “Sabbie mobili”, forse, la ballata più coinvolgente dell'album seguita di gran lunga da “Più fragile dell'amico fragile”. Un brano di ricordi e di legami recisi dalla morte.
 
11 brani prodotti, registrati e mixati grazie alla maestria di Max Carola della Lavika Records.
 
“Basta!” è il contributo artistico che i Lega Leggera danno al Movimento...Lavico, il Movimento che da qualche tempo cerca di unire gli artisti/gruppi napoletani sotto la stessa bandiera: la condivisione di esperienze musicali ed artistiche. E di arte ce n'è davvero tanta se si pensa che a duettare con il frontman Aldo Campana sono Pasquale Sorrentino dei Pennelli di Vermeer, Andrea Campese degli Andreasbanda ed Aurora Pelosi dei Capatosta. E si può ancora parlare di arte ascoltando le collaborazioni musicali dello stesso produttore Max Carola e del chitarrista Davide Capasso. E a pieno diritto arte è la copertina del disco, copertina realizzata della pittrice milanese Erica Pagnoni. Un quadro in cui i testi di Aldo Campana prendono forma per divenire più immediati e diretti. Folle in agitazione che avanzano per liberare il giovane lesto dalla tirannia di una tv spazzatura. Una trasposizione di “quest'epoca di vuoto peggio di quegli anni '80”.
 
Quindi, domenica 16 novembre, alle ore 21:30, presso il Rising South di via San Sebastiano un evento rock da non perdere per cogliere la forza di BASTA!, il nuovo disco dei Lega Leggera.
Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©