Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Rifiutati i finanziamenti pubblici al film

Bellocchio: "Giro il film su Eluana Englaro anche senza fondi"


Bellocchio: 'Giro il film su Eluana Englaro anche senza fondi'
27/01/2012, 09:01

UDINE - Ormai i finanziamenti pubblici ai film e le location gratuite o quasi si sprecano; vengono regalate a cani e porci. Ma guai a fare un film serio. Allora ecco che anche se a girare è un grande del cinema italiano, come Marco Bellocchio, tutto questo sparisce.
E' quello che è successo per l'inizio del film "La bella addormentata", un film che prende spunto dalla vicenda di Eluana Englaro, per raccontare una settimana di vita di una ragazza in stato di vita vegetativa e di chi la circonda. C'è qualche punto di contatto della realtà (immagini di Beppino Englaro,padre di Eluana; immagini delle contestazioni davanti alla clinica dove poi alla ragazza venne staccata la spina), ma la storia è inventata ed è stata scritta da Sandro Rulli e Veronica Raimo. Nonostante questo, finora la richiesta di 150 mila euro di fondi pubblici alla Regione Friuli Venezia Giulia per il film è stata bocciata, a causa di un ordine del giorno proposto dall'Udc e votato a maggioranza in Consiglio regionale.
Ma Bellocchio non si arrende: lunedì si parte, con un cast tra cui spiccano i nomi di Alba Rohrwacher, Toni Servillo, Michele Riondino e Piergiorgio Bellocchio. Fondi o non fondi, si andrà avanti.
Certo appare ridicola l'intenzione di voler cancellare con questi mezzucci un episodio che, al di là di ogni valutazione che si voglia fare, è accaduto ed è comunque un esempio che resterà.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©