Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

Previsto un convegno di studio e una mostra multimediale

Biblioteca Vaticana, finiti i restauri riapre dopo tre anni


Biblioteca Vaticana, finiti i restauri riapre dopo tre anni
09/11/2010, 15:11

CITTA' DEL VATICANO - Dopo tre anni di lavori, lo scorso 20 settembre ha riaperto al pubblico la "Biblioteca apostolica vaticana" che contiene un milione e 600mila volumi a stampa, 80mila manoscritti e 100mila unita' archivistiche, 8mila e 400 incunaboli circa, 300mila tra monete e medaglie, 150mila tra stampe, disegni e matrici, oltre 150mila fotografie.
In occasione della riapertura è prevista una mostra, allestita in Vaticano nel Braccio di Carlo Magno, intitolata "Conoscere la Biblioteca Vaticana". Esposizione che inizierà l'11 novembre fino al mese di gennaio. Dall'11 al 13 novembre invece si svolgerà il convegno di studio "La Biblioteca Apostolica Vaticana come luogo di ricerca e come istituzione al servizio degli studiosi".
La mostra è organizzata attraverso mezzi multimediali dalla Biblioteca e dall'Opera romana pellegrinaggi. L'obiettivo, come spiega la curatrice Barbara Jatta, è di rendere l'esposizione accessibile al grande pubblico come le scolaresche grazie ad un percorso multimediale fatto di videocomputer e audiovideo multilingue.
La presentazione del convegno e della mostra in sala stampa vaticana è avvenuta in presenza del bibliotecario di Santa Romana Chiesa, cardinale Raffaele Farina, dal prefetto della Biblioteca mons. Cesare Pasini, dal viceprefetto Ambrogio Piazzoni , dalla curatrice della mostra Barbara Jatta e dall'amministratore delegato dell'Opera romana pellegrinaggi, padre Cesare Atuire. Il prossimo 18 dicembre è prevista la visita di Papa Benedetto XVI in Biblioteca.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©