Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Bicity 2010: la passeggiata in bicicletta più lunga d’Italia


Bicity 2010: la passeggiata in bicicletta più lunga d’Italia
08/05/2010, 15:05

Tutto pronto a Nola per “Bicity 2010 – La passeggiata in bicicletta più lunga d’Italia”, il concorso organizzato dal Ministero dell’Ambiente in collaborazione con ANCI e ANCMA, per promuovere la “mobilità dolce” in città, riservando esclusivamente alle biciclette, strade, piazze, luoghi di pregio ambientale, architettonico, storico ed artistico, per sottolineare come la bicicletta sia il mezzo di locomozione più pulito e ad impatto zero.
Il percorso predisposto dal Dirigente del Settore Ambiente Felice Maggio e dal Comando della P.M., è lungo circa km 7,250, parte da Piazza Duomo e attraverserà le seguenti strade: Via Giordano Bruno, P.zza Giordano Bruno, Via Anfiteatro Laterizio, Via Mario De Sena, Via San Massimo, Via Taranto, Via Croce del Papa, Via Polveriera, Via San Liberatore, Via Saccaccio, Via Petrarca, Via Saviano, Via Feudo, Via Circumvallazione, Via San Paolo B.to, Via Vespucci, P.zza Risorgimento, Via La Rocca, Via Fonseca, Via Pietro Vivenzio, Via A. Minichini, P.zza d’Armi (arrivo).
La partenza è prevista per domani, domenica 9 maggio, alle ore 9.00, l’arrivo alle 13.00.
Previste anche due soste: in Via Mario De Sena, per la visita all’Anfiteatro Romano ed in Via Polveriera, per il Villaggio Preistorico. Al termine della manifestazione, invece, sono in programma le visite al Museo Archeologico ed al “Diocesano”.
“Da convinto sostenitore della cosiddetta mobilità dolce, sono davvero felice di questa iniziativa – ha affermato il Sindaco Geremia Biancardi –. Complimenti a chi ha organizzato il percorso, per l’inserimento dei luoghi d’arte e le visite ai musei. È il miglior modo per prepararci anche al passaggio della 17.ma tappa del Giro d’Italia, che lunedì 17 maggio, attraverserà un’ampia parte della Città, ma è anche una dimostrazione di quanto sia importante l’uso della bicicletta. Infatti, la chiusura al traffico del Centro Storico con la ztl, il restyling delle piazze più belle della nostra Città da soli non bastano se non sono accompagnati da un sana politica di mobilità. Per questo rivolgo un invito a tutti: ora che andiamo incontro alla bella stagione, lasciamo le auto in garage e utilizziamo la bici ed in particolare quelle comunali. Infine, un ringraziamento è doveroso per tutte le associazioni che ci hanno affiancato e per il Nucleo Comunale di Protezione Civile, che al suo debutto, sono sicuro, non tradirà le aspettative”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.