Cultura e tempo libero / Enogastronomia

Commenta Stampa

Bilancio positivo per Malazè


Bilancio positivo per Malazè
21/09/2012, 14:03

Settima edizione e settimo successo per Malazè, la vetrina dell’enogastronomia e dell’archeologia dei Campi Flegrei. Positivo il bilancio 2012 che ha visto protagonista il territorio grazie alle associazioni e agli imprenditori locali. Tanti i turisti e gli escursionisti che hanno partecipato – dall’8 al 18 settembre – alle iniziative culturali ed enogastronomiche. Ennesima conferma della manifestazione ideata ed organizzata da Rosario Mattera, presidente dell’associazione Campi Flegrei a Tavola.

“Il settimo anno è in genere l’anno della crisi – ha dichiarato Rosario Mattera - ma con Malazè abbiamo dimostrato che quando c’è passione e amore per le cose che si fanno, non c’è crisi. Malazè ha superato anche questa volta il suo esame, dimostrando che il territorio ha tutte le carte in regola per ben figurare nella sfida sul mercato turistico internazionale. L’offerta turistica integrata offerta con il laboratorio Malazè, va messa a regime ma il sistema delle imprese turistiche e le istituzioni devono fare la loro parte. Le imprese investendo in proprio, senza aspettare solo le risorse pubbliche e gli enti devono migliorare gli standard di qualità dei servizi da offrire ai viaggiatori. Una delle cose che più mi ha colpito sono state le facce meravigliate di tutti i viaggiatori che hanno partecipato ai nostri eventi, scoprendo angoli di questo scrigno che sono I Nostri Campi Flegrei. Quest’anno più che negli altri anni ci siamo sentiti dei privilegiati rigattieri, che hanno raccolto anno dopo anno frammenti di questo territorio abbandonato a se stesso, che col passare del tempo sta prendendo sempre più la forma di un qualcosa di bello che con orgoglio vogliamo mostrare ai nostri malazenauti”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©