Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

BODY WORLDS: venerdì 4 maggio incontro/seminario "I MONDI DEL CORPO"


BODY WORLDS: venerdì 4 maggio  incontro/seminario 'I MONDI DEL CORPO'
03/05/2012, 11:05

Venerdì 4 maggio, dalle ore 16, la mostra Gunther von Hagens'BODY WORLDS ospiterà un seminario di approfondimento ad ingresso libero, dal titolo I MONDI DEL CORPO - Il corpo. Infinito et uno.

L'incontro affronterà il tema del corpo così come è declinato da diversi ambiti di studio: dal punto di vista medico-anatomico a quello storico artistico, filosofico ed estetico.

Interverranno: il Prof. Vincenzo Esposito, Ordinario di Anatomia Umana, Seconda Università degli Studi di Napoli; la Prof.ssa Luigia Melillo, Presidente Lifelong Learning Center, Università degli Studi di Napoli "L'Orientale"; il Prof. Armando Tirelli, Docente Dipartimento di Scienze Ortopediche, Seconda Università degli Studi di Napoli; il Prof. Vincenzo Pacelli, Ordinario di Storia dell'Arte Moderna, Università degli Studi di Napoli Federico II; il Prof. Aldo Trione, Professore Emerito di Estetica, Università degli Studi di Napoli Federico II. E' prevista - inoltre - la partecipazione della Dott.ssa Pina Tommasielli, Assessore alle Pari Opportunità. allo Sport e alle Politiche Giovanili, Comune di Napoli.

Seguendo un approccio interdisciplinare BODY WORLDS proporrà una serie di appuntamenti e di eventi dedicati al corpo umano: la mostra diventerà il punto di partenza per parlare e indagare i nuovi orizzonti della medicina, le strategie per la prevenzione, l'importanza di una corretta alimentazione, il mondo slow food, la pratica sportiva nel quadro di una vita sana. Sono previsti, inoltre, incontri con alcuni campioni olimpionici.

BODY WORLDS è l'unica mostra che permette al grande pubblico di conoscere da vicino e realmente come siamo fatti, tutto quello che il visitatore può vedere è vero: si tratta di autentici corpi umani, organi e sezioni anatomiche.

Così BODY WORLDS racconta la complessità e la stupefacente perfezione del nostro corpo: il percorso ,che si snoda attraverso 200 campioni e 20 corpi interi plastinati, rende accessibile a tutti lo spettacolo dell'anatomia, informa ed educa sull'importanza di uno stile di vita corretto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©