Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Grande successo del suo "one man show" del lunedì sera

Boom di Fiorello: 10 milioni di spettatori, share al 40%



Boom di Fiorello: 10 milioni di spettatori, share al 40%
15/11/2011, 10:11

ROMA - Sarà che lo studio è un portafortuna (lo Studio 5 di Cinecittà, quello reso noto dai programmi a quiz di Mike Bongiorno), sarà lo stile di Fiorello, ma il suo programma "Il più grande spettacolo dopo il week end" è stato un vero successo, certificato dall'Auditel. Ben 10 milioni di persone hanno assistito al programma, share del 39,19%. Numeri che l'ammiraglia della Rai non vedeva da un pezzo, dato che si è ormai abituata a fiction che raramente superano il 15% dello share.
Uno spettacolo che non è basato su una formula innovativa, perchè è lo stesso spettacolo che Fiorello ha fatto in Rai negli anni scorsi. Lui stesso a fare da filo conduttore, con le sue battute e i suoi monologhi; e poi ogni tanto un ospite, con il quale spesso interagisce. E così per esempio lunedì c'era tra gli ospiti Giorgia, che finisce la puntata cantando in abiti anni '60 e con lo schermo in bianco e nero; o MIchelle Hutzinker, "l'unica svizzera che porta i soldi in Italia", che canta "Finchè la barca va in tedesco". E così via.
Da notare che, durante la trasmissione, Twitter è letteralmente impazzito per Fiorello. Naturalmente non erano tutti elogi, c'erano anche commenti perplessi o critici; ma è evidente che comunque stava interessando moltissime persone.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©