Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Braido in concerto a Cardito


.

Braido in concerto a Cardito
14/12/2009, 20:12

Infuoca il palco del Max Play di Cardito , Andrea Braido, in una serata organizzata dal Centro Chitarre di Via San Sebastiano a Napoli, in un tributo a Jimi Hendrix. La serata, che è omaggio anche alla mitica chitarra PRS, ha visto offrire in regalo ad un fortunato estratto a sorte, da parte del Centro Chitarre, un magnifico modello della famosa chitarra americana.

Braido (detto "Big Boy") è considerato uno dei principali e talentuosi chitarristi dell'area rock e fusion/rock italiana, pluripremiato da riviste specializzate. Nasce come batterista, ed è anche pianista e bassista.

Sebbene abbia mantenuto un rapporto continuo con gli altri strumenti (in particolare le percussioni), la chitarra è il suo strumento principale, alla quale approda scoprendo Jimi Hendrix a casa di un amico. I gruppi degli anni settanta come gli Emerson Lake and Palmer, Colosseum (Santana) sono i suoi primi riferimenti stilistici.

Impara a suonare la chitarra da autodidatta sviluppando una propria originale tecnica senza l'uso del plettro, ed esibendosi con gruppi locali dell'area veronese.

Oltre ad essere stato turnista di Patty Pravo ed avere stretto un sodalizio artistico con Francesco Baccini e Mina è chitarrista di Vasco Rossi (dal 1989 al 1993).

In seguito è in tournée con Adriano Celentano, Antonella Ruggiero, Enzo Jannacci, Angelo Branduardi, Frank Gambale e nei tour mondiali di Laura Pausini, Zucchero ed Eros Ramazzotti. Dopo le esperienze con Raf e Paola Turci, si dedica ad un proprio progetto artistico, pubblicando tra il 1991 e il 2006 sette dischi a proprio nome.

Nella primavera del 2002 suona come prima chitarra nell’orchestra del programma "Stasera pago io" di Fiorello, in onda su Rai Uno in prima serata.

Nel corso del 2006 effettua anche una serie di concerti in Europa con una formazione blues rock chiamata Twin Dragons, comprendente gli ex Saxon e Son of a BitchGraham Oliver (alla chitarra) e Pete Gill (alla batteria), il cantante e bassista dei Savoy BrownNathaniel Peterson e l'ex bassista di Ian Gillan e dei SamsonJohn McCoy.

Nel 2007 partecipa al brano "Blust" contenuto nell'album "Free" del bassista statunitense Marcus Miller.

Nel corso degli anni Andrea Braido ha utilizzato più strumenti, tra i quali Les Paul, 335, Sg, Tele, Strato, bassi Precision, GFJ Frudua, ampli Plexi, Sro 100 signature, Pittbull, The Valve.


Dal luglio 2007 ha siglato un accordo con la Eko Musical Intruments per quanto riguarda i marchi PRS e
Marshall. Ecco quindi le chitarre Paul Reed Smith custom 22, e la PRS Hollow Body II finitura McCarty. Per quanto riguarda Marshall, con la serie Vintage/Modern possiede il combo 50 watt e la testata 100.

Infine le corde "La Bella" Flamenco Negra medium tension (classica), EL-R0.10/0.46 (elettrica), Phosphor Bronze extra.

Commenta Stampa
di Lucrezia Girardi
Riproduzione riservata ©