Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

BRUCE LEE "RESUSCITATO" PER UNO SPOT, MA I FAN INSORGONO: "E' UN FALSO"


BRUCE LEE 'RESUSCITATO' PER UNO SPOT, MA I FAN INSORGONO: 'E' UN FALSO'
28/11/2008, 13:11

C'è un filmato che gira sul web, che è usato per pubblicizzare una nota marca di telefonini. Il filmato rappresenta prima un giocatore di ping pong poi due che giocano in coppia, da una parte del tavolo da ping pong; dall'altra Bruce Lee, con il nunchaka (sarebbe quell'arma che si vede spesso nei film di arti marziali e sempre in quelli di Bruce Lee, formata da due bastoni di legno uniti da una corda o una catena, ndr). E ci sono degli scambi. Chiaramente, le immagini di Bruce Lee - che è morto nel 1973 - sono vecchi filmati, ritoccati al computer per farli entrare nel complesso delle immagini. Ma i fan del campione di kung fu ed attore cinese sono insorti, perchè sostengono che quello nelle immagini non è lui, ma è Shi Tian Long, sosia di Bruce Lee che lo sostituì quando fu deciso di portare a termine il film a cui l'attore stava lavorando quando morì.

Personalmente non sono in grado di distinguere Bruce Lee da Shi Tian Long, ma non sono propenso a credere che abbiano ragione i fan. Infatti il Bruce Lee del video porta una tuta chiara con bordi scuri (il video è in bianco e nero) che somiglia tantissimo a quella indossata da Bruce Lee e dal sosia nel film postumo. Se - come immagino - hanno preso le immagini dal film, la scena in cui indossa la tuta e usa il nunchaka è quella del combattimento al primo livello della torre che compare nelle parti finali del film, in cui Bruce Lee combatte contro due maestri di arti marziali (con uno con una canna di bambù sottile, con l'altro col nunchaka), prima di scontrarsi con quello che nella vita era un suo allievo: il famoso cestista dell'NBA Kareem Abdul Jabbar. E quella scena di combattimento è del vero Bruce Lee. ma, come ripeto, da occidentale, io non sono in grado di distinguere facilmente i tratti di due persone; figuriamoci se posso farlo per due persone che si somigliano e che sono apparse in maniera da essere molto simili fisicamente.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©