Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Bonolis verrebbe pagato un milione di euro

Cachet troppo alto per Bonolis, parte l’interrogazione parlamentare


.

Cachet troppo alto per Bonolis, parte l’interrogazione parlamentare
12/02/2009, 19:02

"Un milione di euro per Bonolis a Sanremo e' un compenso esorbitante". Lo dichiarano i senatori Riccardo Villari (Gruppo misto), Giovanni Pistorio (MPA) e Marco Perduca (Radicali) annunciando sulla questione un'interrogazione al ministro dell'Economia. "Da sempre - aggiungono - dibattiamo sulla opportunita' di stabilire un tetto ai compensi degli artisti, dei giornalisti e chiunque altro in Rai, eppure oggi veniamo a sapere che per il solo conduttore del Festival e' previsto uno 'stipendio' di un milione di euro, a cui dovranno essere aggiunti quelli di vallette e valletti, ospiti italiani e stranieri, alberghi, feste, sartorie, rimborsi spese e via dicendo. Non bisogna dimenticare che si tratta di denaro pubblico, dei soldi del canone che i cittadini pagano annualmente alla Rai ed e' per questo motivo che in un periodo di crisi economica generalizzata, che attraversa anche la Rai, con migliaia di persone che perdono il lavoro e precari a cui non e' stato rinnovato il contratto, appare un vero e proprio spreco ingiustificato e francamente avvilente stabilire un compenso tanto ingente a beneficio di una sola persona. Sarebbe anche curioso sapere come mai la notizia di questi compensi stratosferici si abbia solo dalla Rai, servizio pubblico, e mai - concludono - da altre televisioni".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©