Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Cala il sipario sulla prima edizione del Jazz in Capri nei Giardini della Flora Caprense


Cala il sipario sulla prima edizione del Jazz in Capri nei Giardini della Flora Caprense
09/09/2011, 14:09

9 Settembre 2011. Sono stati tutti di altissimo livello gli appuntamenti jazzistici inclusi nel cartellone della rassegna che ha richiamato nei Giardini della Flora Caprense un pubblico di cultori ed appassionati del genere. La musica che ha evocato atmosfere mai conosciute sull’isola, ha visto avvicendarsi sul palco dei Giardini della Flora Caprense musicisti di grande qualità, tutti amanti del jazz, che rappresentano nomi importanti dei maestri di questa musica in Campania e non solo. E tra gli special guest che hanno partecipato alla rassegna va segnalata la presenza del sassofonista Sandro Deidda, del chitarrista Eddy Palermo di Daniele Scannapieco con il suo sax, e giovedì sera Mirko Guerrini al Sax, e a chiudere la rassegna questa sera Piero Condorelli con la sua chitarra. Ieri ancora un colpo grosso è stato messo a segno con la presenza di Lorenzo Hengeller con il suo “Canzoniere Minimo Leggero”, e questa sera “The Queens of Jazz” Virgina Sorrentino ha il compito di dare l’appuntamento alla prossima edizione nel Settembre del 2012. La rassegna di Jazz, che ha visto esibirsi sul palco musicisti molto apprezzati come Antonio Imparato, Antonio Capasso, Aldo Vigorita, Elio Coppola, Ondina Sannino, Tommaso Scannapieco, Stefano Tatafiore, Walter Ricci, Michele Di Martino, Gianfranco Campagnoli, Annibale Guardino, Marco De Tilla, Flavio Guidotti, Matteo Cidale, ha raccolto un grande successo di pubblico, in gran parte turisti stranieri, che hanno vissuto a Capri un inizio di settembre diverso, in uno dei più bei giardini dell’isola ascoltando buona musica.

La prima edizione di Jazz in Capri, che sarà preludio di una lunga serie, è stata organizzata dall’Assessorato alla Cultura e Turismo di Capri nell’ambito di “Capri Grand Tour 2011”, in collaborazione con la Cooperativa Culturale Nesea e l’Associazione Musicology ed in partnership con il network Telecapri, Retecapri, Telecapri News, Telecapri Sport, Radio Capri.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©