Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Cala il sipario sulla XVI edizione del Pomigliano Jazz Festival


Cala il sipario sulla XVI edizione del Pomigliano Jazz Festival
12/09/2011, 10:09

Chiusura in grande stile stasera (domenica 11 settembr)e per la XVI edizione del Pomigliano Jazz Festival.

Al parco pubblico della cittadina vesuviana, a partire dalle 20.30, in scena il jazz funambolico di Stefano Bollani. Con lui sul palco Jesper Bodilsen al contrabbasso e Morten Lund alla batteria, ovvero il Danish Trio.

A seguire l’Unknown Rebel Band di Giovanni Guidi, ensemble di 9 musicisti, tra i più interessanti talenti della scena italiana (e non solo), sulla falsa riga della Liberation Music Orchestra.

Dalle 23.30 in piazza Mercato si finisce con il Low Frequency Quartet del trombonista beneventano Alessandro Tedesco, che presenta il nuovo album “Argonauta” edito dall’etichetta Itinera, costola produttiva di Pomigliano Jazz.

In programma, inoltre, seminari di guida all’ascolto del jazz, mostre, laboratori creativi per bambini, workshop, performance artistiche e itinerari turistici.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©