Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Tutto pronto per il concerto di questa sera

Camerota, Bersani in concerto sulla spiaggia


Camerota, Bersani in concerto sulla spiaggia
19/06/2010, 09:06


CAMEROTA (Sa) - Dopo il successo del concerto di ieri sera degli Avion Travel, Marina di Camerota nella suggestiva cornice della spiaggia di Lentiscelle, si prepara ad accogliere Samuele Bersani. Questa sera il cantautore emiliano si esibirá sul palcoscenico di "Blu Festival", evento firmato da don Gianni Citro, che ha riscosso ampi consensi del pubblico.  «E’ una coda del Meeting del Mare» rivela don Gianni, la rassegna che quest’anno ha giá portato a Marina di Camerota Eugenio Bennato, Baustelle e Elio e le storie tese.  «Blu Festival - ha spiegato il dinamico sacerdote di Camerota - manifesta l’attenzione alla cultura del mare e a tutte le risorse e le problematiche che questo grande ambiente vitale, che ha dato origine a Camerota e alla sua storia, continua a portare nella nostra quotidianitá». Ieri sera pienone per il concerto degli Avion Travel «che ci hanno regalato - continua don Citro - un momento di profonda tensione emotiva ed è quello di cui c’è più bisogno in questa stagione di preoccupante ariditá spirituale».  Intanto sale l’attesa per il concerto di questa sera di Samuele Bersani, cantautore poliedrico che è entrato nel modo musicale grazie ad una collaborazione con Lucio Dalla. L’artista emiliano è attivo sul mercato sin dal 1992, anno del suo esordio chiamato "C’hanno preso tutto". Negli anni successivi ha collaborato con Fiorella Mannoia, Fabio Concato, Sergio Cammeriere, Enrico Ruggeri, Raf, i Nomadi e Piero Pelù.  "Manifesto abusivo" è il nome del tour che fa da eco al nuovo capitolo discografico dell’artista. Undici brani sull’amore e sul presente. Anticipato dai singoli "Ferragosto" e "Un periodo pieno di sorprese", il disco, uscito ad ottobre, arriva a oltre tre anni da "L’Aldiquá". Arrangiato e co-prodotto da Bersani e Giampiero Grani, "Manifesto abusivo" si avvale della collaborazione, tra gli altri, di musicisti e artisti del calibro di Stefano Bollani (al piano ne "Il bombarolo" di Fabrizio De Andrè, contenuto nell’edizione speciale dell’album disponibile su I Tunes), Ferruccio Spinetti, Tayone Dj, Bruno Mariani, Jimmy Villotti, Mauro Malavasi, Lucio Dalla e Pacifico. «Bersani è una delle pagine più interessanti della musica d’autore italiana ed è sicuramente il suo uno dei nomi - conclude don Gianni - destinato ad entrare nella storia della musica e a tenere alto il destino della grande musica d’autore italiana». L'evento è stato fortemente voluto dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Domenico Bortone.  «Questi due appuntamenti musicali - spiega invece Pina Di Bello, consigliere delegato allo spettacolo del Comune di Camerota - hanno l’obiettivo di coinvolgere i giovani attraverso messaggi musicali e mediatici proiettati ai valori sani della vita. In primo luogo lo stare insieme, divertendosi in modo sano, il tutto con artisti seri che danno spazio alla voce, ma anche alle strumentazioni. Perchè in un concerto ognuno ha il suo ruolo, come nella vita, e bisogna rispettarlo e farlo con impegno per riuscire a conquistare il pubblico».

Commenta Stampa
di V.R.
Riproduzione riservata ©