Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Campi Flegrei: ecco "Bussate alla Porta degli Inferi" iniziative dal 6 al 28 aprile


Campi Flegrei: ecco 'Bussate alla Porta degli Inferi' iniziative dal 6 al 28 aprile
03/04/2013, 15:13

Dal 6 al 28 aprile i Campi Flegrei faranno da scenario a decine di eventi culturali: visite guidate nei siti archeologici e nei siti naturalistici, degustazioni di prodotti tipici locali, attività per i bambini, balli e musica popolare. È "Bussate alla Porta degli Inferi" presentata stamattina alle Terme Stufe di Nerone di Lucrino che per l'VIII edizione ha come slogan: "quattro settimane per vivere il tuo tempo libero nei Campi Flegrei".

Da Posillipo a Monte di Procida, dai laghi alla Foresta di Cuma il territorio sarà protagonista dei oltre sessanta iniziative proposte da più di trenta associazioni ed aziende locali.
Le novità
dell'edizione 2013: visite per disabili con l'associazione Pro Handicap che con un pulmino attrezzato consentirà ai turisti in sedia a rotelle di visitare i luoghi più suggestivi del territorio; laboratorio di musica popolare con costruzione di tammorre; incontri sulla storia dei prodotti locali e degustazioni di birra e olio, visita all'Area Marina Protetta della Gaiola, iniziative alla Foresta di Cuma e passeggiate per raccontare, attraverso disegni ed acquerelli, il territorio.

La manifestazione, organizzata da un gruppo di associazioni, è nata allo scopo di promuovere il territorio dei Campi Flegrei valorizzandone le caratteristiche naturali, archeologiche, storiche, mitologiche e socio-economiche attraverso diverse iniziative quali escursioni e percorsi naturalistici, visite guidate, eventi artistici, teatrali e musicali, attività sportive e ludico-didattiche, esposizioni di artigianato, installazioni artistiche, degustazioni e promozione dei prodotti tipici secondo i criteri dell'eco-sostenibilità sia economica che ambientale.

L'obiettivo di "Bussate alla Porta degli Inferi" è di inaugurare la stagione degli eventi turistici dei Campi Flegrei, cercando di raggiungere un pubblico sempre più vasto, sia numericamente che geograficamente. Il tema di questa edizione è: "Quale tempo libero nei Campi Flegrei?"


"Girovagando in bus. Campi Flegrei" per i disabili. Sabato 6 aprile e domenica 7 aprile.
L'Associazione Pro Handicap organizza dei tour con l'ausilio del pulmino con pedana sollevatore per persone diversamente abili con deficit motorio. Lo scopo è quello di consentire alle persone in carrozzina di fruire delle bellezze archeologiche e paesaggistiche dei Campi Flegrei. Per il primo fine settimana di aprile: sabato 6 aprile visita al Vulcano Solfatara; domenica 7 aprile visita al parco Archeologico delle Terme di Baia. Info: 0818687162 - 3394785870 - info@prohandicap.it

Mostra "Museounder14" dal 6 al 25 aprile (ore 17,00) all'Ostrichina del Fusaro, Bacoli.
"MuseoUnder14 arte contemporanea" è la mostra delle opere realizzate da intere generazioni di giovanissimi allievi delle scuole di primo grado di Pozzuoli, Bacoli e Villaricca che si terrà nelle Sale dell'Ostrichina del Complesso del Fusaro. Saranno visibili circa 150 lavori, tra dipinti, collage e sculture, a cura di Giuseppe Panariello. Vernissage: 6 aprile ore 17. Intervengono il curatore, il sindaco di Bacoli Ermanno Schiano, l'assessore alla Cultura Flavia Guardascione e il consigliere provinciale Francesco Guarino. L'esposizione è il risultato di un trentennio, vissuto insieme a tanti ragazzi, che hanno saputo operare in piena libertà. Info: Associazione Quelfiloblu: 347.8116190 - gpanariello3@alice.it

Caccia al Tesoro naturalistica. 7 aprile (ore 10:30) nella Foresta di Cuma.
Monete, tesori, gioielli, diamanti. roba da pirati! Caccia al tesoro naturalistica per i bimbi accompagnati da mamme e papà. Divisi in squadre i partecipanti dovranno trovare piante, rocce e insetti con l'aiuto di indizi, mappa e bussola nello splendido scenario del lecceto della foresta di Cuma. Attività è rivolta a bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni in su. Il costo è di 5? per ogni bambino, i genitori non pagano. Info: Associazione Naturasottosopra: 339.2147005 - info@naturasottosopra.it

In viaggio con il taccuino nei Campi Flegrei: sabato 6 e domenica 7 (ore 10,00).
Schizzo veloce e acquerello come strumenti di osservazione. Due giorni di passeggiate e disegni da Simonetta Capecchi e Federico Gemma. I partecipanti illustreranno sul proprio taccuino alcuni dei luoghi rappresentati dagli artisti dei secoli passati per un Grand Tour contemporaneo. Nel weekend conclusivo di "Bussate alle Porte degli Inferi" i taccuini dei partecipanti, che durante i giorni della manifestazione continueranno a passeggiare e disegnare paesaggi in autonomia, saranno esposti alle Terme Stufe di Nerone. Costo e iscrizione: 60 euro. Info: 3335244026 - simo.capecchi@gmail.com

"Oleum Olivarum": storia dell'olio dalle origini ai giorni nostri. Sabato 6 aprile (ore 18,30) a Quarto.
Dalla sua comparsa, circa 7000 anni fa in Israele, l'olio, è considerato alimento simbolico, e nel corso dei secoli ha assunto significati sempre più profondi. Oggi consumiamo l'olio di oliva extravergine perché è buono e perché è il condimento più salutare che esista. Olio di oliva extravergine ha contraddistinto un tipo di alimentazione, una cultura,un'area d'influenza, il Sud, un sud che vuol dire Mediterraneo, sole, civiltà greca e romana, cioè la culla del mondo occidentale. La serata si chiude assaporando una leggera cena condita con olio extra vergine d'oliva. Info: Bir Sciò e Gruppo Archeologico Kyme: 339.8006902 - info@birscio.it

Balli popolari e degustazioni. Domenica 7 aprile (ore 13,30) al Lago d'Averno.
Visita ai vigneti e alle cantine dell'Azienda Agricola di Umberto Guardascione sul Lago d'Averno, per conoscerne le caratteristiche e assaporare i loro prodotti. Degustazione di vini e prodotti locali e visita al vigneto. Musica e danze popolari. Info: 339.4417142 - guardascione.umberto@libero.it

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©