Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Presentato alla Mondadori di piazza Trieste e Trento

“Cannocchiale e grandangolo”, l’ultimo libro di Dora Celeste Amato


.

“Cannocchiale e grandangolo”, l’ultimo libro di Dora Celeste Amato
25/11/2011, 15:11

NAPOLI - Percorre sentieri e viali, scala montagne e guada fiumi, sfidando rapide impazzite e riposando in tranquille oasi lacustri, traendo spunti da una vita intensa, curiosa, affrontata a tutto tondo, e da una fantasia poetica arricchita dalle sue onnivore letture e da una razionale cultura francese e dall'amore per i versi. Un vero e proprio viaggio in valori e sentimenti forti quali l’amore e l’amicizia, storie di vita in vari racconti che la giornalista e scrittrice Dora Celeste Amato ha voluto far vivere in “Cannocchiale e grandangolo”, l’ultima fatica letteraria edita da Colonnese che affonda le radici nella saggezza ironica dell'antica gente lucana e nel bisogno di scoprire, sempre, un sud variegato e contraddittorio. La prefazione del testo è stata affidata a Giuseppe Lupo. Alla presentazione presso la Mondadori di piazza Trieste e Trento, tra gli altri, il giornalista del Mattino Pietro Gargano e l’editore Edgar Colonnese.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©