Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

A Nola Art exibition nella Chiesa dei SS. Apostoli

Cantiere Sogni, l’arte si fa emozione


.

Cantiere Sogni, l’arte si fa emozione
21/01/2012, 13:01

NOLA (NA) – Cantiere Sogni, art exibition allo stato brado, come dire quando l’arte genera emozioni. E’ questo il senso ultimo dell’allestimento artistico nella Chiesa dei SS. Apostoli a Nola, un luogo magico dove la genialità degli artisti ha saputo fondersi con un luogo di culto oramai abbandonato ma non per questo meno carico di misteri e di bellezza. La magica fusione tra pittura, scultura e scrittura, rendono il luogo ancora più sacro, colmo di quella scintilla di genio che solo gli artisti sanno esprimere al meglio. In questo, Mario Varotto, Enrica Sansone e Lydia Litto hanno saputo proiettare il visitatore in un vero e proprio cantiere, dove il lavoro, tema centrale, viene trasfigurato, immaginato, sognato a seconda delle istallazioni, dei dipinti e degli scritti che ne sottolineano la potenza di spirito e di materia. Un percorso culturale e immaginario che partendo dalla forza intrinseca delle parole della Litto, finisce per dare struttura agli allestimenti della Sansone, alle sue sculture raffiguranti il cantiere dei sogni, fino a raggiungere la forze espressiva e visiva dei dipinti di Varotto. La rassegna, fortemente voluta e curata da Elly De Luca, restituisce all’arte la sua funzione originaria, alla ricerca non più affannosa di generare emozioni, punti di vista e prospettiva.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©