Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Capri, "Un mare di stelle" alla Canzone del mare


Capri, 'Un mare di stelle' alla Canzone del mare
26/08/2011, 10:08

La Canzone del Mare si trasforma per una sera in un grande auditorium a pelo d’acqua. Tema delle serata saranno le stelle, che campeggeranno tra i tessuti dei tavolini e tra le portate a base di mare e terra, in delicate elaborazioni accompagnate dalle mezzelune di terra a base di ravioli tipici della cucina caprese. Ma le stelle più attese, che animeranno la serata a suon di swing, saranno l’eclettico show man Paolo Belli insieme alla sua trascinante Big Band composta da grandi musicisti quali: Gaetano Puzzutiello (basso e contrabbasso), Mauro Parma (batteria e piccole percussioni), Giuseppe Stefanelli (percussioni), Paolo Varoli (chitarre), Enzo Proietti (tastiere), Nicola Bertoncin (tromba), Fabio Costanzo (tromba), Gabriele Costantini (sax), Matteo Pescarolo (sax), Daniele Bocchini (trombone) e Pierluigi Bastioli (trombone).
In scaletta tutti i grandi successi della Band da: Dr Jazz & Mr Funk, Sotto questo sole, Hey signorina mambo, Ci baciamo tutta la notte, Un giorno migliore, Dillo con un bacio ed Io sono un Gigolo, fino al nuovo singolo dell’estate Faccio Festa, già colonna sonora del Giro d’Italia 2011. Una cena-spettacolo quella offerta dalla Canzone del Mare, storica e prestigiosa location dell’isola azzurra, che si conferma uno dei luoghi più glamour e suggestivi dell’intera isola. Un anfiteatro sul mare in cui rilassarsi sulle note della buona musica ad ammirare lo spettacolo del cielo notturno stellato sulla Baia di Marina Piccola. Gli ospiti saranno accolti con un appetizer tricolore di benvenuto, preparato appositamente dallo chef.
Nel menu ricco di mare e terra per accontentare tutti i palati sono previsti: risotto alla pescatora, frutti di mare, aragosta alla catalana ma anche ravioli capresi, filetto con salsa bernese aromatizzato al finocchio per concludersi con uno sgroppino al limone. Il tutto condito da isole di dessert e frutta nei vari angoli dei tavoli. Il via alle musiche e ai balli della band sarà dato dalle immagini su un maxischermo in cui compariranno i momenti dei vari main happening dell’anno tra La Canzone e da Luigi, fino a quando non comparirà la scritta “adesso accendiamo le stelle”, per lasciare la scena a Paolo Belli e alla sua Band. Uno spettacolo ad arte, secondo quello che è il vero spirito dell’accoglienza caprese architettato in ogni dettaglio da Ilaria, Chiara e Mario Iacono per offrire come sempre ai propri ospiti degli attimi indimenticabili.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©