Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

Carlo Cecchi in "Sogno di una notte d'estate" al teatro Bellini


Carlo Cecchi in 'Sogno di una notte d'estate' al teatro Bellini
10/11/2011, 11:11

Teatro Stabile delle Marche con il patrocinio di Accademia Nazionale d'Arte Drammatica “Silvio D'Amico” presenta Carlo Cecchi in Sogno di una notte d'estate di William Shakespeare traduzione Patrizia Cavalli regia Carlo Cecchi
scene Roberto Bivona e Carlo Cecchi costumi Sandra Cardini luci Stefano Barbagallo  consulenza musicale Nicola Piovani

Questo spettacolo nacque come saggio di diploma degli allievi attori dell'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica “Silvio D'Amico” da me diretto, nel giugno 2009. E' stato ripreso al 52 “Festival dei due Mondi” e nell'ambito del progetto “Shakespeare in città” organizzato dal Teatro Stabile delle Marche.

Si tratta dunque di un gruppo di giovanissimi attori, alcuni dei quali anche musicisti, che affrontano, per la prima volta, l'esperienza di una Compagnia di teatro e di una tournée. Se per l'Accademia mi ero limitato a fare il regista, nello spettacolo che ora presentiamo vi partecipo anche come attore, recitando la parte del dramaturg della troupe degli artigiani. Al di là dell'enorme piacere che io provo a recitare, il mio ingresso nella Compagnia di questi giovanissimi attori in realtà lo sviluppo naturale di un rapporto umano e professionale che, a partire dalle prime, dure prove del saggio, cresciuto in maniera piuttosto felice e sorprendente.
Ciò che ci unisce, scavalcando le generazioni, il teatro: ossia la ricerca di quel rapporto attivo fra attori e spettatori, nell'immediatezza del qui e ora della rappresentazione, che solo il teatro ancora può far vivere. E trattandosi del “Sogno di una notte d'estate” con la complicità divina di William Shakespeare.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©