Cultura e tempo libero / Clubbing

Commenta Stampa

Carlo Lomanto, e il jazz è Made in Italy al Cycas Cafè di Bacoli


Carlo Lomanto, e il jazz è Made in Italy al Cycas Cafè di Bacoli
01/09/2011, 15:09

E' possibile rivisitare in chiave jazzistica alcune delle più celebri canzoni della storia della musica italiana?

La risposta è "sì" quando di mezzo c'è il mondo delle 7 note.

L'affascinante idea è venuta a Carlo Lomanto. Maestro e cantante napoletano già voce solista dell'Orchestra Napoletana di Jazz e di quella, sempre di jazz, del Conservatorio "San Pietro a Majella" di Napoli, che ha all'attivo diverse collaborazioni con artisti come Teresa De Sio, Fred Buongusto, Roberto Murolo, Tony Esposito, Tullio De Piscopo, Eugenio Bennato, Bob Stoloff, Norma Winstone, John Taylor, Ares Tavolazzi, Fabrizio Sferra, Tony Scott.

L'intento di Lomanto e della sua interessantissima band è chiara sin dal nome del progetto: Made in Italy, di scena Sabato 3 settembre 2011 dalle ore 21:30 al Cycas Cafè di Bacoli.

In Made In Italy, due mondi espressivi così apparentemente distanti tra loro come jazz e musica italiana, appunto, si fondono insieme, divenendo un unicum sonoro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©