Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

La donna ha ricevuto in regalo una medaglia dal sindaco

Carmela Sorgente festeggia 100 anni con le istituzioni


Carmela Sorgente festeggia 100 anni con le istituzioni
05/10/2010, 14:10

NAPOLI - Una medaglia e nove rose rosse da parte del Sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino, consegnate dal consigliere comunale Alfredo Giordano e una targa ricordo da parte della IX Municipalità di Soccavo Pianura consegnata dal presidente Fabio Tirelli per la signora Carmela Sorgente, napoletana, nata il 4 ottobre del 1910.
La signora ha festeggiato dapprima con parenti ed amici e poi ha ricevuto gli auguri delle istituzioni. La nonna Carmela - lucida e in forma - ricorda perfettamente la Seconda Guerra Mondiale e i giorni successivi all'Armistizio dell'8 settembre del 1943. Nei giorni immediatamente successivi che precedettero le Quattro Giornate di Napoli il marito fu fatto prigioniero dai tedeschi e deportato per più di un anno. La signora Carmela in quel periodo fu costretta da sola a portare avanti la famiglia. In seguito ai bombardamenti della Città di Napoli, la sua casa fu distrutta e, insieme ad i figli e ad alcuni familiari, si diressero verso la zona nord della provincia di Caserta, vivendo alcuni mesi a Mignano Monte Lungo, luogo di sanguinose e importanti battaglie tra Alleati e truppe germaniche. "Anche sotto i bombardamenti - dichiara Carmela- ho sempre fatto di tutto per procurare cibo ai miei figli. I tedeschi sparavano da sopra e io mi riparavo mentre vedevo schegge dappertutto e tanti morti e feriti. Sono sempre stata coraggiosa e ho rischiato la vita pur di portare l'acqua ai bambini. Nella Napoli del secondo Dopoguerra era difficile tutto ed era anche difficile lavorare onestamente. Io sono riuscita a portare da sola avanti la famiglia fin quando mio marito non è ritornato dalla prigionia".
La centenaria partenopea ha avuto sei figli di cui due morti in tenera età. Uno dei quattro figli è deceduto nel 1994. Inoltre ha dieci nipoti e undici pronipoti.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©