Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Caserta, il Festival della Vita premiato dal presidente della Repubblica


Caserta, il Festival della Vita premiato dal presidente della Repubblica
05/02/2011, 10:02

Caserta, 5 febbraio 2011 - Il Festival della Vita di Caserta viene premiato dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. La prima edizione dell’evento, in corso di svolgimento nel capoluogo dal 3 febbraio e che si concluderà domani in occasione della 33esima Giornata nazionale della Vita proclamata dalla Cei, ha ottenuto l’apprezzamento del Capo dello Stato. Napolitano ha inviato al direttore del Centro culturale San Paolo della Campania, Raffaele Mazzarella, promotore del festival con la Diocesi di Caserta, una medaglia come riconoscimento del valore dell’iniziativa, accanto a una lettera di motivazione: “Egregio dottore Raffaele Mazzarella, Direttore del Centro Culturale San Paolo Onlus Campania, ho il piacere di trasmetterle l’unita medaglia che il Presidente della Repubblica ha voluto destinare, quale suo premio di rappresentanza, all’edizione 2011 del Festival della Vita”. La firma è quella del Segretariato generale della Presidenza della Repubblica, Servizio Rapporti con la Società Civile.
Dopo i successi di queste giornate di convegni e spettacoli, il Festival vivrà il momento clou proprio domani, domenica 6 febbraio, 33esima Giornata nazionale della Vita. L’appuntamento finale è in programma alle ore 19, al teatro “Don Bosco”, con il “Gran Galà della vita”. Madrina della manifestazione è l’attrice casertana Christiane Filangieri. E per l’occasione domani arriverà a Caserta anche il cardinale Elio Sgreccia, presidente emerito della Pontifica Accademia Pro Vita, uno dei maggiori esperti di bioetica. A lui, per il suo impegno, sarà consegnato il premio istituito nell’ambito del Festival, che intende dare un riconoscimento a chi si è distinto per la sua attività a difesa della vita.
L’evento vanta collaborazioni d’eccezione, come quella con il Fiuggi Family Festival, che curerà la proiezione del film “Bella” (vincitore dell’ultima edizione) prevista per domani alle ore 17 nella Biblioteca del Palazzo vescovile.
Il Festival della Vita prevede un ulteriore cartellone di eventi collaterali, che vedranno coinvolte fino a luglio diverse città campane: Casagiove, Teano, Piedimonte Matese, Pompei, Acerra, Fiuggi, Ischia e Nola, dove si svolgeranno altre iniziative.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©