Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

La storica band rock prog in Terra di Lavoro

Caserta: mercoledi 12 gennaio gli Osanna allo Studio Uno

Appuntamento imperdibile, ingresso gratuito

Caserta: mercoledi 12 gennaio gli Osanna allo Studio Uno
08/01/2011, 10:01

CASERTA - Il R.A.M (Ri-scossa art movement) è orgoglioso di presentare il "Prog Family Tour" degli intramontabili Osanna. Reduci dal recente successo ottenuto agli inizi di aprile 2010 nel tour in Giappone e Korea, ovvero nelle città di Tokio, Kawasaki e Seoul; il tour italiano 2010 con le splendide esibizioni nei famosi Festival come Verona ProgFest, Fasano Jazz, Afrakà Rock Festival, Folkest di Spilimbergo e l’evento internazionale dell’anno: Prog Exibition di Roma con PFM, Orme, Banco, Trip e RRR, gli Osanna, con gli special guest David Jackson e Gianni Leone, continuano il loro tour 2010/2011, presentando il lavoro discografico “Prog Family”, pubblicato nel 2009 su etichetta Afrakà e distribuito dalla BTF in CD e doppio LP in vinile con una copertina cartonata e all’interno una litografia numerata e firmata da Lino Vairetti.
La nuova line-up degli Osanna è composta da Lino Vairetti (leader storico della band), alla voce, armonica e chitarra acustica, Gennaro Barba alla batteria, Fabrizio Fedele alla chitarra elettrica, Nello D’Anna al basso, Sasà Priore al piano e tastiere e Irvin Luca Vairetti vintage/keyboard e voce. Special guests della formazione il mitico sassofonista dei Van Der Graaf Generator, David Jackson; Gianni Leone del Balletto di Bronzo e Sophya Baccini dei Presence.. Nuovi arrangiamenti e una straordinaria produzione artistica dei brani editi e selezionati dai vari LP storici degli anni ’70; una sintesi storica degli Osanna, con una produzione di ciò che maggiormente è stato rappresentato nei vari LP; sono nell’ordine:
“Tema”, “Animale senza Respiro”, “Mirror Train”, “L’Uomo”, “’A Zingara”, “Ce vulesse Ce vulesse”, “Fuje ‘a chistu Paese”, “Il Castello dell’Es”, “Oro caldo”, ”My mind flies”, “L’Amore Vincerà di Nuovo”, “Everybody’s gonna see you die”, “In un vecchio cieco”, “Vado verso una meta”, “Solo Uniti”, “There will be time” e “Theme one” (di George Martin e dei VDGG). Questi stessi brani, con l’aggiunta di altri brani storici quali: “Landscape of Life”, “Taka Boom” e “Non sei Vissuto mai”, compongono il repertorio di circa due ore del concerto live, arricchito dalla teatralità (che ha sempre contraddistinto le performance degli Osanna, riproposta con l’uso di maschere e costumi dedicati principalmente alla maschera di Pulcinella, il famoso “Pulcinella rock”, così definito negli anni ’70 da Renzo Arbore nella sua presentazione e prefazione nell’Album “L’Uomo”) e dalla proiezione di filmati con la regia di Pino Sondelli, dove miscelate alle immagini storiche di repertorio degli Osanna, dei VDGG e del Balletto di Bronzo degli ’70, ci saranno dei clip di animazione e video/arte dell’artista salernitano Licio Esposito, filmati storici delle tradizioni popolari e contadine campane e immagini dal film documentario di Carlo Lizzani: “Napoli, Napoli, Napoli” (prodotto dalla Provincia di Napoli).

OSPITI ALLO STUDIO UNO

Gli Osanna suoneranno nello splendido Studio Uno, in Viale Carlo III; a Caserta. La struttura, dotata di tre ristoranti ed una pizzeria, ha deciso infatti di inaugurare il 2011 con un concerto live di altissimo livello e ad ingresso gratuito.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©