Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Caserta, nasce il nuovo spazio espositivo Nicola Pedana Arte Contemporanea


Caserta, nasce il nuovo spazio espositivo Nicola Pedana Arte Contemporanea
02/11/2010, 17:11


CASERTA - Nel pieno centro di Caserta e all’ombra della Reggia vanvitelliana nasce un nuovo spazio espositivo, la “Nicola Pedana Arte contemporanea”. La galleria aprirà al grande pubblico di collezionisti, appassionati e curiosi sabato 27 novembre alle 19 in via Don Bosco 7. Un evento per il capoluogo di Terra di Lavoro che si candida così ad ospitare i grandi nomi del panorama artistico internazionale. Titolare di questo nuovo spazio è Nicola Pedana, anagraficamente giovane, ma con un’esperienza di lungo corso nel settore dell’arte, forte anche della passione trasmessagli dal padre Vittorio, con il quale a Villa Literno gestisce una galleria ormai diventata un punto di riferimento per tanti estimatori. “L’apertura a Caserta – spiega Nicola Pedana – è stata sollecitata dalle tante richieste di collezionisti e appassionati del territorio. Ma questo nuovo spazio sarà sicuramente caratterizzato da due elementi essenziali, ovvero la ricerca e l’innovazione, con le quali si punterà a suscitare interesse negli appassionati. È certo questa una nuova e importante mossa per noi, ma che ci servirà a farci conoscere ancor meglio dentro e fuori i confini nazionali”. L’opening del nuovo spazio sarà affidato a una collettiva di opere di artisti di rilievo internazionale, alcuni dei quali già da tempo collaborano con lo stesso Pedana, avendo anche esposto presso la galleria d’arte Il Caravaggio di Villa Literno, inauguratasi nell’aprile del 2003.
Nella sede espositiva di Caserta Nicola Pedana proseguirà il lavoro di selezione e di proposta di opere di qualità da destinare ai propri collezionisti, prestando anche attenzione alla scelta di giovani talenti da far emergere nel circuito italiano e internazionale. Nicola Pedana, inoltre, ha partecipato alle fiere di arte contemporanea italiane, quali quelle di Padova, Bergamo, Forli,Cremona, Viterbo, Catania e Reggio Emilia, esponendo nei propri stand anche opere di: Accardi, Adami, Arcangelo, Arman, Beecroft, Boetti, Bramante, Ceccobelli, Chia, Chiari, Corpora, De Maria Del Pezzo, Dorazio, Emblema, Frangi, Festa, Fioroni, Fiume, Gallo, Guttuso, Maccari, Mondino, Nespolo, Nitsch, Nunziante, Perilli, Pizzi Cannella, Pistoletto, Possenti, Schifano, Turcato, Vedova.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©