Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Caserta, SediciArte 2011: arte e talento per promuovere la calzatura Made in Campania


Caserta, SediciArte 2011: arte e talento per promuovere la calzatura Made in Campania
27/12/2010, 12:12

Sedici artisti per un unico progetto: dare una dimensione creativa all’accessorio per eccellenza, quella calzatura made in Campania simbolo di qualità e lusso nel mondo. E’ l’obiettivo dell’innovativo calendario 2011 studiato e realizzato dal Gruppo Tamarin di Caserta in occasione della prima Mostra Internazionale sulla Calzatura che aprirà i battenti il 29 gennaio prossimo. A curare l’edizione di “SediciArte”, sedici mesi di creatività e talento, lo staff professionale del Centro Tamarin in collaborazione con Jolanda Capriglione, docente di Estetica presso la Seconda Università di Napoli e curatrice della Mostra e del progetto museale sulla calzatura, iniziative che saranno illustrate al grande pubblico il 21 gennaio prossimo presso la struttura Tamarin (uscita Caserta Sud-Marcianise). In programma la prima serata di eventi presso la nuova sezione artistica del Centro: quattromila metri quadri di gallerie, spazi espositivi, arte e cultura nel cuore della Campania. All’invito di Jolanda Capriglione a cimentarsi con un tema territorialmente molto forte anche nel nome (“a’ scarpa”), hanno risposto rinomati artisti dalla fama internazionale fortemente legati alla nostra Provincia: “Si tratta- dichiara la professoressa- di professionisti che hanno scelto Caserta come luogo di esperienza o ispirazione, che qui hanno vissuto o che hanno eletto la nostra terra a seconda patria”. A rappresentare i mesi di questo singolare calendario d’autore, Salvatore Acconcia, Alessia Caliendo, Pino Cappuccio, Emma Crimi, Maria Gelvi, Caterina Marouda, Mitra Kavian, Felix Policastro, Annamaria Pugliese, Giacomo Savio, Chiara Scarpitti, Gizella Varga Sinai, Zarathustra Group, Alberto Grant, Antonio Cervasio e Giovanni Tariello. Una cura ed una selezione ardua, considerato l’alto spessore dei partecipanti, per arrivare a scegliere le immagini dell’edizione 2011 del calendario Tamarin: “Tutte le opere degli artisti che hanno partecipato alla Mostra sul tema della calzatura saranno comunque inseriti in prodotti di comunicazione della Fiera e sapranno veicolare il messaggio di questa prima edizione di Shoes’n’Show”. A spiegarlo Valentina Tortora, Vicepresidente del Gruppo Tamarin: “La presenza di professionisti dell’arte del calibro di quelli che hanno aderito a questa prima edizione della rassegna, dà ulteriore merito e prestigio alla nostra Fiera”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©