Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Caserta. Si conclude positivamente il primo weekend del May Fest 2013


Caserta. Si conclude positivamente il primo weekend del May Fest 2013
20/05/2013, 12:53

Caserta – Si conclude positivamente il primo weekend del MayFest 2013 presso i Salesiani di Caserta. La bellissima serata delle Corali Parrocchiali per il “Concorso di Canto Religioso” ha dato il via alla kermesse. In gara 12 Corali di un po’ tutta la Campania che hanno presentato tre bani, classici e non, tra i quali uno in omaggio a Maria Ausiliatrice, per ricordare che il MayFest nasce, sì, come evento sportivo, culturale e artistico ma soprattutto come momento aggregativo in onore della Madre di tutti i cristiani. La giuria tecnica ha premiato, per la sezione giovani, il Coro “Don Bosco” Caserta, diretto dal maestro Claudio De Siena, che si è espresso in una serie di canti gregoriani eseguiti a cappella. Per la sezione professionisti, il premio “Michele Rua - Città di Caserta” è stato assegnato alla giovanissima Corale Cantamore di Casolla, diretta con vera passione dal maestro Andrea Izzo. Tutte le formazioni però sono state applauditissime e il tema del MayFest di quest’anno è stato in perfetta armonia con il talento espresso da tutte le corali partecipanti. Un’intensa gara musicale e lo stesso direttore dell’Opera, don Franco Gallone, ha manifestato più volte, intervenendo spontaneamente sul palco, tutta la sua soddisfazione e gioia per l’ottima riuscita della serata. Un grazie va all’ideatore, il sign. Luigi Caputo, che da ormai 16 anni con lo stesso impegno e sentimento si attiva perché questa manifestazione si rinnovi in tutto il suo innegabile fascino. Frizzantissimo anche il pomeriggio di sabato che ha visto tutti i piccolini delle elementari e i più grandicelli delle medie giocare “All Together” in piazza L. Vanvitelli. Intrattenuti dagli animatori dell’Oratorio Salesiano di Caserta, i ragazzi di tutta la città hanno partecipato a giochi a stand e divertenti laboratori. Un pomeriggio diverso all’insegna dell’allegria e dello stare insieme. Alle ore 21 inaugurato poi il concorso fotografico “All One Click”, il cui vincitore sarà decretato nella serata del 24 Maggio. Domenica mattina, invece, tutti in tenuta sportiva per la XV° edizione della “Stradonbosco”, la gara podistica non competitiva a passo libero aperta all’intera città e organizzata in collaborazione con le varie associazioni sportive casertane. Due i percorsi pensati come ogni anno e così i vincitori della 3km sono stati: Alessandro Lombardo e Raffaella Ricciardi; quelli della 10km invece: Raffaele Osiride e Imma Di Rienzo. Più di 350 gli atleti accorsi e bellissima la presenza dei membri dell'associazione podistica Power Casagiove con trombette e vuvuzelas. Nonostante qualche disagio alla viabilità, pur previsto, l’evento si è svolto in maniera lineare con plauso della Fiasp. Prezioso il contributo dell’arma dei Carabinieri ma un particolare ringraziamento va all’Asd Falchetti che ha sponsorizzato e organizzato la manifestazione. Vari gli sponsor che hanno fatto da cornice: Parmalat, Petrillo Group, Carpisa, Ferrarelle, PZ Sport, PawerWell, Amplifon, Croce Rossa Italiana. Ma il MayFest 2013 non si esaurisce qui. C’è ancora tanto da scoprire e vivere.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©