Cultura e tempo libero / Viaggi

Commenta Stampa

CASTELLAMARE DI STABIA PROTAGONISTA ALLA BIT


CASTELLAMARE DI STABIA PROTAGONISTA ALLA BIT
23/02/2008, 19:02

Gli eventi del 2008 che avranno luogo nella Città di Castellammare di Stabia sono stati presentati questa mattina nello spazio Agorà della Campania nella importante vetrina della Borsa Internazionale del Turismo di Milano. Ad illustrare le iniziative che si svolgeranno nella cittadina stabiese sono stati il Sindaco Salvatore Vozza e l’Amministratrice dell’Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo Annamaria Boniello. Il primo cittadino stabiese ha voluto annunziare  nel corso delle giornate milanesi che questo sarà l’anno della Reggia, grazie al recupero dell’importante sito del Palazzo Reale di Quisisana che diverrà, ha annunciato Salvatore Vozza, la sede della Scuola di Alta Formazione per l’insegnamento del restauro, ed il centro per le attività di ricerca, sperimentazione, documentazione ed attuazione degli interventi di conservazione e restauro dei Beni Culturali.  All’interno del prestigioso e storico complesso monumentale saranno allestite mostre d’arte antica, moderna e contemporanea e rassegne di musica e teatro. Il parco di Quisisana anche quest’anno ospiterà uno dei grandi eventi della Regione Campania : il Quisisana Festival, la rassegna di musica classica estiva che viene organizzata da alcuni anni in collaborazione con l’Azienda di Soggiorno ed il sostegno della Regione. Un ricco ventaglio di proposte sono state presentate ancora dal primo cittadino, come il progetto di un premio che prenderà il nome di Amerigo Vespucci, tutto dedicato al mare e al comparto delle antiche marinerie. Una serie di iniziative che sono state accolte con favore dal parterre di operatori turistici e rappresentati dei mass media che ha ascoltato con interesse la conferenza stampa che ha visto salire alla tribuna nomi di esperti, manager e rappresentanti delle associazioni che hanno rivolto la loro attenzione allo sviluppo del comprensorio di Castellammare. A porre l’attenzione sullo sviluppo turistico della cittadina stabiese è stata Annamaria Boniello amministratrice dell’ Azienda di Turismo che ha annunziato con soddisfazione il trend positivo in crescita degli arrivi e delle presenze turistiche del 2007. Un dato in controtendenza con le altre località che ha portato un bilancio positivo di arrivi da gennaio e dicembre del 2007 del 4,8%in più del 2006 ed un risultato del circa 2% in più di permanenza nelle strutture alberghiere della città di Stabia. Il cartellone eventi del 2008  include la regata velica di barche d’altura dal 7 all’ 11 maggio dal titolo “Sulle rotte dei Borbone” un progetto realizzato da Makers in collaborazione con l’Ente Ville vesuviane, l’Azienda di Soggiorno e il Comune, è stato illustrato da Paolo Romanello, Direttore Generale Ente Ville Vesuviane, mentre Leopoldo Spedaliere, l’amministratore delegato della TES co-partner della Borsa del Turismo Mediterraneo ha puntato sull’importanza delle borse nautiche per lo sviluppo turistico del territorio. All’appuntamento milanese non poteva mancare Marina di Stabia, il nuovo e ormai già affermato porto turistico, tra i più importanti del Mediterraneo, che ha visto l’Amm. Delegato Giovanni La Mura dichiarare tutta la sua disponibilità per candidarsi a sede fissa ad ospitare manifestazioni nautiche di alto livello. E nel presentare Estate a Stabia, unitamente al Presidente delle Nuove Terme Luigi Vingiani, l’amministratrice Anna Maria Boniello ha presentato il programma delle iniziative che si svolgeranno anche quest’estate nella cornice del Parco dei Cigni delle Nuove Terme. Dagli spettacoli di teatro alle rassegne di cinema e jazz, che ogni anno animano le serate stabiesi grazie alla sinergia fra azienda e Presidente delle Terme. Alla conferenza stampa era presente anche Riccardo Scarselli, manager del turismo che ha invitato gli operatori locali a collaborare con le istituzioni per la promozione di Stabia città di mare e le conclusioni della presentazione sono state affidate a Fabio Borghese dell’Associazone Baia di Napoli, che già da alcuni anni ha individuato Stabia come una delle tappe più importanti del Sailing Tour, che quest’anno sarà ampliato con l’inziativa Elegantia in Villa, il sito archeologico stabiese che andrà a ampliare gli itinerari già fissati sotto la direzione di Felice Biasco. E con lo invito “Arrivederci a Stabia” si è conclusa la mattinata di promozione della ridente cittadina vesuviana, che va ad aggiungere al suo nome città delle acque, anche quello di città di mare.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©