Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Catherine Spaak stasera al Forum Guido Monzani di Modena


Catherine Spaak stasera al Forum Guido Monzani di Modena
25/10/2011, 10:10

Sarà Catherine Spaak la protagonista martedì 25 ottobre alle ore 21,00 al Forun Guido Monzani di Modena, dove presenterà il suo ultimo romanzo "L'amore blu", edito dalla Mondadori.

Il libro
Nei chakra, i centri di energia della filosofia indiana, l'amore puro ha il colore del blu che sfuma nel viola. E' una grande storia d'amore dai risvolti new-age quella raccontata da Catherine Spaak: lui la luce, lei il buio; lui giovane, più un ragazzo che un uomo, lei con tanta vita vissuta alle spalle. Sono i personaggi di "L'amore blu" (Mondadori, 2011) l'ultimo lavoro dell'autrice e conduttrice, che torna in libreria con un romanzo sulla scia dei migliori libri di Nicholas Sparks. L'incontro fra i protagonisti della sua narrazione, Davide e Sarah, è l'unione di due anime gemelle, destinate a incontrarsi per completarsi l'una nell'altra. Sarah, fino a quel momento paralizzata da una "cosa" che la divora dall'interno, trova finalmente l'uomo che la prende per mano in un percorso di consapevolezza interiore. Per lei Davide è il maestro, l'amante, l'amico, il figlio che le era stato portato via appena nato. Lui è il mistero più bello, che Sarah riuscirà a svelare solo alla fine del suo viaggio perché "la risposta giusta si trova nella zona del cuore ed è lì che parla la sapienza".

L'autrice
Catherine Spaak (Boulogne-Billancourt, 3 aprile 1945) è un'attrice, conduttrice e scrittrice francese. Dopo aver recitato una piccola parte a soli 14 anni nel film Il buco di Jacques Becker, debutta in Italia nel 1960 con I dolci inganni di Alberto Lattuada che condizionerà i suoi ruoli successivi, nello stereotipo di adolescente spregiudicata: lo stesso personaggio si ritrova in molte pellicole che interpreta nella prima metà degli anni sessanta, come Diciottenni al sole, Il sorpasso, La noia, La calda vita, La parmigiana, La bugiarda e La voglia matta. Nel 1964 le viene assegnata la Targa d'Oro ai David di Donatello e continua a lavorare in Italia con i più celebri autori e registi, diventando una presenza ricorrente nella commedia all'italiana. Tra il 1963 e il 1978 incide sei album. Dal 1970 ha cominciato a scrivere per alcune testate giornalistiche, collaborando con il Corriere della sera, Amica, Marie Claire, Il Mattino, TV Sorrisi e Canzoni e diradando l'attività cinematografica. Autrice e conduttrice di talk-show di successo, il più famoso dei quali resta Harem (più di 15 edizioni per Rai 3), viene ancora oggi apprezzata dal pubblico per la sua eleganza e raffinatezza. Dal 1984 è autrice anche di romanzi, tra cui 26 Donne, Un cuore perso, Oltre il cielo e Lui, l'ultimo prima di questa nuova pubblicazione, uscito nel 2007. I suoi racconti settimanali sono presenti anche nel quotidiano on line Dazebao News.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©