Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Sapori di terra nella famosa enoteca di Pozzuoli

Cena con vini della Tenuta Adolfo Spada a L’Arcante Enoteca


Cena con vini della Tenuta Adolfo Spada a L’Arcante Enoteca
03/11/2009, 13:11

NAPOLI - Venerdì 13 Novembre nell’ambito del ciclo di appuntamenti “Amici di Bevute. Viaggio al centro dell’autoctono”, L’Enoteca L’Arcante di Pozzuoli (Napoli) propone una serata con i vini della Tenuta Adolfo Spada una delle più interessanti realtà emerse negli ultimi anni nel panorama delle aziende della provincia di Caserta, areale di antichissima tradizione vitivinicola.
Dopo la pausa estiva, quello con l’azienda di Galluccio (Caserta), è il primo degli appuntamenti che L’Enoteca di Angelo Di Costanzo, Miglior Sommelier Professionista italiano del 2008, dedica ai grandi vini della regione.
L'azienda della famiglia Spada nasce nel 1973, quando l’ingegner Adolfo acquista la proprietà di Galluccio per realizzare il sogno di produrre vini di qualità nella terra del leggendario Falerno celebrato dagli Antichi. Dal 2001, il progetto è affidato ai figli Ernesto e Vincenzo, anche loro ingegneri, affiancati dal noto winemaker Riccardo Cotarella.
Nascono così vini di grande armonia e abbinabilità in tavola come il Gallicius Aglianico e il Gallicius Falanghina e veri fuoriclasse come il Sabus e il Gladius, appena premiato con i Tre Bicchieri dalla Guida ai Vini d'Italia 2010 del Gambero Rosso.
Due i momenti della serata alla quale parteciperà il produttore, Ernesto Spada:
- dalle ore 18.00 degustazione gratuita a L’Arcante Enoteca (Via Pergolesi, 86 Pozzuoli – Napoli) di due delle migliori interpretazioni aziendale in materia di vitigno autoctono: il bianco Flòres 2007 (Due Bicchieri Gambero Rosso 2010), a base di Falanghina, e il rosso, Aglianico al 100%, Gallicius. Conduce le degustazioni Angelo Di Costanzo.
- dalle ore 20,30, poi, presso Ristorante Il Rudere, adiacente all’Enoteca, cena-degustazione su prenotazione (costo 38 euro) con i vini dell'azienda. Tra gli altri: il pluripremiato Gladius e l'affascinante Sabus, abbinati a un menu elaborato per l'occasione dallo chef Antonio Lubrano e raccontati da Ernesto Spada.
Per informazioni e prenotazioni contattare L’Arcante Enoteca: 081 3031039 oppure larcante@libero.it.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©