Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Jovanotti e Fiorello corrono in aiuto su Twitter

Censurata dalle radio la nuova canzone di Carboni


Censurata dalle radio la nuova canzone di Carboni
04/10/2011, 19:10

La nuova canzone di Luca Carboni "Cazzo che bello l'amore" ha fatto scalpore subito dopo la sua uscita. Di fatti molte stazioni radiofoniche hanno deciso di non mandarla in onda. Le critiche a questa canzone non provengono solo dal mondo delle radio, ma anche da altri contesti, prima fra tutte Famiglia Cristiana, che giudica questo nuovo brano "Un brutto pezzo con una parolaccia appiccicata lì per non si sa quale ragione…". Lorenzo Jovanotti, non solo collega ma anche amico di Luca Carboni, non è riuscito a tacere sulla vicenda e così ha scritto un messaggio sulla sua bacheca Twitter, avviando cosi un vero propio tam-tam sulla rete "Mi ha detto Luca Carboni che alcune radio censurano la sua "c…o che bello l’amore". Forse la parola "amore" può offendere…". Molti altri vip del mondo della musica e dello spettacolo come ad esempio Nicola Savino e Fiorello hanno infatti deciso di offrire il loro supporto a Luca Carboni lasciando sul social network varie declinazioni del titolo della sua canzone come ad esempio "minchia che bello l’amore", "maial che bello l’amore" e simili. Il cantante ovviamente non ha potuto che ringraziare i suoi sostenitori vip e non. Tutto questo caos mediatico ha reso il video di Carboni il più cliccato su youtube.

Commenta Stampa
di Maurizio Abbruzzese Saccardi
Riproduzione riservata ©