Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

CHIAIA NOTES: UN EVENTO MUSICALE GRATUITO NEL SALOTTO BUONO DI NAPOLI


CHIAIA NOTES: UN EVENTO MUSICALE GRATUITO NEL SALOTTO BUONO DI NAPOLI
14/10/2008, 12:10

E’ il 18 ottobre 2008 la data fissata per Chiaia Notes, il primo festival musicale gratuito e itinerante organizzato dalla Municipalità di Chiaia – San Ferdinando- Posillipo. 12 ore di musica, dalle 12 alle 24, che attraverseranno il quartiere facendo tappa nei principali bar e locali della zona, dove si divideranno le esibizioni live e i dj set di artisti nazionali e internazionali di alto profilo.

 
Fitta la line up del Chiaia Notes Festival, che comprende eventi rigorosamente gratuiti : Dani Siciliano, The Heavy, Alessio Bertallot, Joyce Muniz, Fiore, Atari, Climnoizer, K*Blast, Luyo Sound System e il gruppo Mescla, insieme alla sezione video a cura di Isi Arti Associate e Miss FrankLee.
 
Una rassegna musicale dedicata al rilancio della vivibilità del quartiere, approvata dal Consiglio della Municipalità di Chiaia del 2 settembre, su iniziativa del Presidente della Municipalità Fabio Chiosi e dell’Assessore con delega alla mobilità e alle problematiche connesse al divertimento notturno Alfonso Brancaccio.
In occasione dell’evento sarà pedonalizzata l’area ztl di Chiaia, con l’apertura dei due varchi di Via Morelli e Vico Belle Donne.
Lo stesso assessore alla mobilità del Comune di Napoli, Agostino Nuzzolo, ha comunicato che sabato 18 ottobre, in occasione di Chiaianotes, e “in previsione della massiccia partecipazione all'evento”, ci sarà un'anticipazione della ZTL, che sarà in seguito attivata ogni sabato, ininterrottamente dalle 10 alle 24.
 
Il festival musicale - interamente finanziato dalla Municipalità, nonostante rimanga incompiuto il trasferimento di fondi autonomi dal Comune ai nuovi Enti cittadini - avrà luogo sabato 18 ottobre nella zona a traffico limitato ( ZTL ) del quartiere Chiaia, più volte al centro della cronaca per la problematica regolamentazione degli spazi urbani.
La manifestazione musicale si colloca, infatti, all’interno di un più ampio progetto urbanistico che vede prioritari il rilancio della pedonalizzazione dell’intera area ZTL di Chiaia, la costruzione di nuovi parcheggi nelle zone limitrofe e la razionalizzazione dei luoghi di ritrovo giovanile, con la proposta culturale di una movida conciliabile, nei suoi tempi e spazi, con le esigenze dei cittadini residenti.
 
Chiaia Notes si presenta, quindi, come il primo itinerario musicale di quartiere che propone un’ipotesi di movida regolamentata, un esperimento di vivibilità che possa conciliare intrattenimento, tutela dei residenti, riqualificazione delle strutture urbane e proposte efficaci per il turismo.
Attraverso la 12 ore di musica di qualità targata Chiaia Notes, l’amministrazione pubblica invita le parti interessate ad utilizzare le risorse territoriali in maniera innovativa, incentivando l’offerta di eventi a carattere culturale, sul modello delle maggiori città europee.
 
Nel corso della giornata dedicata a “Chiaia Notes” verranno allestiti presso selezionati luoghi di ritrovo (bar, pub, discoteche, teatri) diversi spazi dedicati all’ascolto delle esibizioni live, divisi per generi musicali. Locations individuate sempre all’interno della ZTL di Chiaia, che ospiteranno da mezzogiorno a mezzanotte – nel rispetto della quiete notturna dei residenti - eventi musicali rigorosamente gratuiti. Gli ospiti nazionali e internazionali saranno selezionati sulla base di una scelta musicale giovane e dinamica, puntando ad artisti riconosciuti all’avanguardia nel loro genere (chill-out, reggae, soul, hip-hop, house, tecno, lounge, acid jazz, rock), e rivolgendosi ad una fascia di pubblico giovanile di età variabile.
 
Tra le locations che hanno aderito a Chiaia Notes il Teatro Sannazzaro, che offre la sua disponibilità per il concerto – evento che chiuderà la manifestazione al termine della giornata, e i principali locali situati all’interno della ZTL Chiaia, che ospiteranno le diverse esibizioni programmate di ora in ora: Trip, Maxi-Ho Spa Cafè, (Ex Culti ), Labra, Smoove, Chandelier, La Garconne.
 
La manifestazione è realizzata in collaborazione con l’associazione “Botteghe dei Mille”, il cui Presidente, per l’occasione, ha assicurato l’apertura dei negozi sino alle ore 22.

PROGRAMMA

 

 

 

ore12:00
 
Trip via G. Martucci 64
 
CLIMNOIZER live
 
Il solo project di Climnoizer , aka Luca Canciello, napoletano di nascita e berlinese d’adozione, è un live di elettronica pura e concettuale, degno delle rarefatte atmosfere inglesi made in Boards of Canada e dello sperimentalismo eclettico targato Matmos.
 
elettronica / sperimentale - www.myspace.com/climnoizer
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
dalle ore 17
 
in itinere per le strade di CHIAIA :
 
La MESCLA:
 
Composta da musicisti di diverse nazionalità, la Mescla mescola e ricompone elementi nucleari di culture tradizionali del Mediterraneo con incursioni nel jazz, rock e punk. Ogni estate partecipa ai migliori Festival europei e nazionali: a Luglio a "Musica e suoni" a Carrara, (premio gruppi italiani per la produzione di world music) e nello stesso mese apre il “Festival dei Balcani” (con Emir Kusturica e Roberto de Brazov).
 
powerpop/ Tropical / balkan folk - www.mypace.com/ammesc
 
-----------------------------------------------------------------------
 
ore 18:00
 
Maxi Ho spa cafe via C. Poerio 47
 
JOYCE MUNIZ dj
 
DJ ed MC dalla voce calda e leggera, Joyce Muniz da San Paolo del Brasile si è trasferita a Vienna alla fine degli anni ’90, affermandosi a soli sedici anni come dj nell’attiva scena elettronica cittadina. Ha collaborato con Stereotyp, Edu K Shanti Roots e I-Wolf, pubblicando i suoi lavori principalmente con la Man Recordings, e ha partecipato a numerosi festival internazionali in Europa, Asia e Brasile. Il suo sound spazia dal funk al minimalismo elettronico, a cui aggiunge spesso una nota di esotismo.
 
elettronica / breackbeat - www.myspace.com/joycemuniz
 
-------------------------------------------------------------------
 
ore 19:00
 
Teatro Sannazzaro
 
ATARI live
 
Prendono il nome dalla famosa consolle di videogiochi degli anni ’80, per l’essenzialità del loro sound vintage a 8 bit e per i riferimenti alla realtà virtuale. Il loro suono si muove dal synthpop dei Daft punk all’electro-clash di Lcd Soundsystem . Grazie al loro primo lavoro “Sexy games for happy families” sono stati definiti dalla critica come " la più fresca ed interessante band in circolazione nella scena indipendente nazionale"
 
dance / synth pop - www.myspace.com/atariboys
 
-------------------------------------------------------------------
 
ore 19:00
 
Chandelier vico Belledonne a Chiaia 34
 
FIORE dj
 
eleganti atmosfere chill out elaborate dal principale collaboratore del "guru" Alessio Bertallot
 
nu jazz / lounge - www.myspace.com/bsidebertallot
 
---------------------------------------------------------------------
 
ore 19:00
 
Labra via Ferrigni 24
 
LUYO SOUND SYSTEM dj
 
Esposto a influenze e culture di tutto il mondo, il napoletano Federico Luglio fonda il Luyo Sound System ad Antigua, l' isola dei Caraibi dove vive e lavora come Dj e Art Director. Ha suonato con Norman Jay, David Rodigan, Soul 2 Soul, Dj Ravin. Al Chiaia Notes presenta una selezione di musica Reggae.
reggae / world music - www.myspace.com/luyosoundsystem
 
 
---------------------------------------------------------------------
 
ore 19:00
 
S’Move vico dei Sospiri 10
 
K-BLAST dj
 
Il punto di riferimento a Napoli per la musica hip hop e R&B. Fa parte del progetto Real Sound di Napoli e di recente ha diviso il palco con il rapper italiano Fabri Fibra . K*Blast rende omaggio alla musica black di ultima generazione con un singolare dj set filtrato dal suo personale background.
 
hip hop - www.myspace.com/djkblast
 
--------------------------------------------------------------------
 
ore 20:00
 
La Garconne Via S. M. Cappella Vecchia n. 10
 
ALESSIO BERTALLOT plus FIORE dj
 
Storico dj, conduttore radiofonico e televisivo ( B – Side, Radio Deejay, Mtv), alfiere della club culture in Italia, voce degli Aeroplanitaliani, quelli dei 30 secondi di silenzio al Festival di Sanremo 1992. Instancabile talent scout, ha lanciato e diffuso una vasta gamma di suoni, dalla drum'n'bass all' underground hip-hop, arrivando all'indie italiano, aiutando giovani generi musicali a uscire dalle cantine e giungere a un pubblico più ampio. E’ dj resident dei Magazzini Generali a Milano, ha suonato in tutti i templi della Club Culture in Italia, a Miami al Winter Music Conference, e al Privilege di Ibiza.
 
nu jazz / lounge - www.myspace.com/bsidebertallot
 
--------------------------------------------------------
 
ore 20:30
 
Teatro Sannazaro via Chiaia 157
 
ISI arti associate presenta: Artvideoclips
 
ISI arti associate riunisce un team di video artisti che privilegiano la musica come elemento fondamentale dell’esposizione e della realizzazione delle loro opere. Nascono così gli artvideoclips, forme comunicative di particolare struttura, dove la musica e l’animazione delle immagini concorrono in modo sinergico all’esposizione dei contenuti. In occasione di "Chianotes" sarà proiettata una breve rassegna di artvideoclips realizzati da BetMat, Mariangela Levita, Carolina Melis, Michele Pesce e Mario Pistilli, e le immagini a cura della vj Miss FrankLee
 
www.isiartiassociate.com
 
---------------------------------------------------------------------
 
ore 21:00
 
Teatro Sannazaro via Chiaia 157
 
DANI SICILIANO live
 
Ai suoi valzer elettronici e sensuali esperimenti canori si appassiona da subito Matthew Herbert, il produttore più ammirato e citato di tutto il panorama elettronico degli ultimi anni. La musica di Dani Siciliano è una riuscita fusione di fredde ritmiche elettroniche e raffinate atmosfere intimiste, impreziosite da un particolare uso della voce. Utilizzando la tecnica del sampling, Dani si esibisce in virtuosismi vocali che elabora e modifica attraverso l’impiego di tre microfoni in contemporanea, in una cornice di suoni e ritmi minimali intensi e coivolgenti. L'eccellente risultato dell’incontro tra il talento della cantante/dj californiana e le alchimie sonore del "mago" Herbert si può gustare a pieno nell' acclamato album "Likes" della tedesca K7.
 
 
elettronica / pop - www.myspace.com/danisiciliano
 
---------------------------------------------------------------------
 
ore 22:00
 
Teatro Sannazzaro via Chiaia 157
 
THE HEAVY live
 
Un funk moderno, potente e morbido allo stesso tempo, ritmicamente irresistibile, con innesti soul e blues, suonato con una decisa attitudine rock. E’ il ‘peso’ con cui i The Heavy arrivano dai dintorni di Bristol, sud-ovest del Regno Unito, mettendo insieme chitarre acustiche, vecchi campionatori, fiati e basse frequenze. La rivincita del funk si manifesta agli ascoltatori con il loro primo album, “Great Vengeance and Furious Fire” (2007), un titolo che riprendendo la biblica frase ripetuta da Samuel Jackson in Pulp Fiction (Ezechiele 25:17), annuncia già un concentrato di energia nera, come quella incarnata dall’antieroe del film. Sembrano usciti da un B-movie anni ‘70 anche i loro strumenti rigorosamente vintage e il look del cantante che, per qualità canore, ricorda sorprendentemente Curtis Mayfield . La loro esplosiva miscela di rock e soul ha lasciato il segno anche a Barcellona, dove sono stati definiti band rivelazione dell'ultimo " Sonar".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©