Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Premiato come miglior film e miglior cast

Ciak d'oro per “Mine Vaganti” di F. Ozpetek


Ciak d'oro  per “Mine Vaganti” di F. Ozpetek
08/06/2010, 19:06

Al Ciak D'Oro 2010 il film ''Mine Vaganti'' di Ferzan Ozpetek vince come Miglior Film e come miglior cast: Miglior Attore Protagonista Riccardo Scamarcio e i Migliori Attori Non Protagonisti Elena Sofia Ricci ed Ennio Fantastichini.

Per il film
''L'uomo che verra'' di Giorgio Diritti va il premio per la Miglior Regia, a cui si aggiungono i riconoscimenti per il Miglior Produttore (Simone Bachini e Giorgio Diritti per Aranciafilm), e il Miglior Sonoro in presa diretta.

Si aggiudica due premi anche ''La prima cosa bella'' di Paolo Virzi', per la Migliore Sceneggiatura e i Migliori Costumi.

Alba Rohrwacher è risultata Miglior Attrice dell'anno per l'interpretazione in ''Cosa voglio di piu''' di Silvio Soldini..

Il premio per la Migliore Colonna Sonora è consegnato al cantautore Max Gazze', a Rita Marcotulli e Rocco Papaleo per il film ''Basilicata coast to coast''

Notevole successo hanno riscontrato le produzioni cinematografiche nostrane: l'esordio di Checco Zalone (Rivelazione dell'Anno), ''Cosmonauta'' di Susanna Nicchiarelli premiato Migliore Opera Prima e il riconoscimento Ciak D'Oro Skoda Bello&Invisibile a ''Dieci inverni'' di Valerio Mieli.

Tra le icone del cinema italiano trionfano le preferenze per Carlo Verdone e Margherita Buy, ricevendo il Ciak d'Oro Superstar, in occasione anche del 25° anniversario del mensile Mondadori “Ciak”.

Durante la cerimonia di consegna dei premi, un momento rilevante è dedicato alla premiazione dell'attrice Stefania Sandrelli con il Superciak D'Oro.

Commenta Stampa
di Caterina Cannone
Riproduzione riservata ©