Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Cinema: The Artist domina ai Bafta, ora l’Oscar si gioca a 1,10


Cinema: The Artist domina ai Bafta, ora l’Oscar si gioca a 1,10
13/02/2012, 10:02

The Artist di Michel Hazanavicius ha sbancato anche ai Bafta, gli "Oscar" britannici, consegnati ieri sera a Londra alla Royal Opera House. Il film muto, che aveva ricevuto il numero più alto di nomination, 12 in tutto, ha vinto il premio di miglior film, miglior regista e miglior sceneggiatura originale, oltre che di miglior musica, miglior cinematografia e migliori costumi. Sulla lavagna per gli Oscar, in programma il prossimo 26 febbraio,come riporta Agipronews, la pellicola domina a quota 1,10 con le altre pretendenti tutte a doppia cifra: The Descendants (a 10,00), Hugo (a 17,00), The Help (a 21,00), War Horse (a 41,00), The Tree Of Life (a 67,00), Moneyball (a 67,00), Midnight In Paris (a 81,00) e Extremely Loud And Incredibly Close (a 101,00). Miglior attore protagonista Jean Dujardin per il suo George Valentin nella stessa pellicola che scavalca, così, George Clooney in lavagna: il protagonista di The Artist è bancato a 1,83, mentre l’Oscar per Clooney si gioca a 2,00. Stessa quota per Meryl Streep che ha conquista il premio britannico come migliore attrice protagonista per la sua interpretazione di Margaret Thatcher in The Iron Lady (film che ha vinto anche il premio di miglior trucco).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©