Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

CinemaSpagna torna ad Anacapri


CinemaSpagna torna ad Anacapri
20/06/2011, 09:06

Dal 21 al 24 giugno, ad Anacapri torna CINEMASPAGNA, il Festival del cinema spagnolo, organizzato da EXIT Media, sostenuto dall’Istituto Cervantes di Napoli e dall’Ambasciata di Spagna e diretto da Iris Martín-Peralta e Federico Sartori. Per quattro giorni si susseguiranno proiezioni in versione originale sottotitolata in italiano nella nuova sala Ipogea dell’isola azzurra (piazzale Edwin Cerio), che accoglierà anche una numerosa delegazione di ospiti: fra questi, i cineasti Mar Coll, Agusti Villaronga e Judith Collel.

Il festival taglia il nastro martedì 21 all’insegna del 25esimo anniversario dei premi Goya (gli Oscar spagnoli): in programma [21 e 22 giugno alle 22.30] due gioielli del cinema spagnolo recente: “Smoking Room” (2002) del duo Wallovits-Gual e “Azul oscuro casi negro” (Blu scuro quasi nero, 2006) di Daniel Sanchez Arevalo, entrambi vincitori del Premio Goya come miglior regia esordiente. Va’ da sé che la prima ospite della kermesse non poteva che essere Mar Coll: l’enfant prodige de la nueva ola del cinema spagnolo, Premio Goya 2010 come miglior regista esordiente per Tres dies amb la familia (Tre giorni con la famiglia, 2010) ritorna ad Anacapri con “Amics” (Amici, 2011), nell’ambito di un’ampia sezione di corti: “Finestra sul corto basco” e “Giovani autori iberoamericani in corto” (21 e 22 giugno, a partire dalle 21).

Il terzo giorno di programmazione è segnato da un’abbinata di cult movies: da un lato “Viridiana” capolavoro di Luis Buñuel nel 50esimo anniversario della Palma d’Oro vinta a Cannes nel ’61 (23 giugno alle 23); e “Tras el cristal” (Al di là del cristallo, 1987), mitica opera prima di Agusti Villaronga, recente trionfatore dei Premi Goya 2011 (ben 9 statuette), che sarà ad Anacapri per accompagnare la proiezione e ricordare i suoi esordi nella settima arte (23 giugno alle 21). “CinemaSpagna” si chiuderà la notte di San Giovanni con altri due eventi speciali: “Elisa K”, film vincitore del Premio speciale della giuria all’ultimo Festival di San Sebastian (24 giugno alle 21), che sarà presentato dalla regista Judith Collel, che ha da pochi giorni ricevuto l’incarico di vice presidente dell’Accademia del cinema spagnolo; a seguire, “Tapas”, commedia brillante di José Corbacho e Juan Cruz, in collaborazione con Turespaña - Ufficio del turismo spagnolo in Italia (24 giugno alle 22). Ingresso libero.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©