Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

CITTÀ DEL GUSTO INSEGNA LA PROFESSIONE DELLO CHEF


CITTÀ DEL GUSTO INSEGNA LA PROFESSIONE DELLO CHEF
12/01/2009, 11:01

Dal 9 febbraio al 18 maggio si terrà l’ormai celebre corso di cucina professionale “Professione Cuoco” di Gambero Rosso, rivolto a giovani appassionati che, pur avendo poca esperienza in cucina, intendono acquisire tutte le nozioni fondamentali e i segreti per diventare chef.

 
“Professione Cuoco” propone ai suoi allievi un metodo di insegnamento innovativo ed efficace, con una parte teorica iniziale e una lunga parte di esperienza in cucina, dove gli aspiranti cuochi, guidati da chef professionisti di alto livello, potranno esercitarsi in postazioni singole gestite da ogni allievo e assimilare con la pratica tutte le nozioni e le tecniche imparate durante le lezioni, attraverso l’esecuzione completa di un gran numero di ricette, che saranno articolate e distribuite durante il corso a seconda della difficoltà di esecuzione e delle categorie merceologiche di appartenenza.
 
Il programma di “Professione Cuoco” è strutturato con una prima parte teorica, dove insieme agli esperti si tratteranno tematiche relative all’organizzazione della cucina e alle nuove tecnologie, all’igiene e sicurezza (con relativo conseguimento certificati HACCP), al nutrizionismo ed alla merceologia delle materie prime della tradizione gastronomica italiana. Si passerà quindi alla pratica in cucina, con la spiegazione delle tecniche, la preparazione dei piatti, la panificazione e la pasticceria, attraversando la storia della cucina italiana, l’approfondimento sul servizio, l’abbinamento cibo-vino e con cenni di management della ristorazione (preparazione del menu e gestione food cost), fino al “Ristorante degli Allievi”, prova pratica di organizzazione e gestione di una cucina, dalla spesa al menu, dalla preparazione alla presentazione del piatto. Infine, attraverso un esame strutturato in una prova scritta ed una prova pratica , gli allievi otterranno il diploma di Gambero Rosso con la qualifica di Aiuto Cuoco.
 
Gli alunni che si saranno maggiormente distinti durante il corso avranno la possibilità di proseguire la loro formazione attraverso uno stage presso la Città del Gusto di Napoli.
 
Il compito di “maestri” di Professione Cuoco sarà ricoperto dai migliori chef selezionati da Gambero Rosso. Tra questi, Vincenzo Bacioterracino (“George’s” del Grand Hotel Parker’s), Paolo Barrale (“Marennà”), Christoph Bob (“Relais Blu”), Alfonso Caputo (“La Taverna del Capitano”), Giuseppe Daddio, Ernesto Iaccarino (“Don Alfonso 1890”), Lino Scarallo (“Palazzo Petrucci”), Massimo Spigaroli (“Al Cavallino Bianco”) e Antonio Tubelli (“Timpani e Tempura”).
 

I corsi si tengono presso le Scuole della Città del Gusto, in Via Coroglio 57/104, a Napoli..

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©