Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

La popstar si è ripresa, scuse ai fan su Twitter

Collasso per Lady GaGa, rinviato concerto in Indiana


Collasso per Lady GaGa, rinviato concerto in Indiana
15/01/2010, 20:01

INDIANA (USA) - Chi dice che diventare famosi è un bene. A quanto pare reggere l'urto della popolarita e dello show business è un compito da veri duri. Eppure anche una "tosta" come Lady GaGa si è dovuta piegare alla stanchezza. Troppi gli impegni di un anno che le ha regalato fama a grappoli da parte di fan che, ora, pretendono le sue prestazioni canore in ogni angolo del mondo. Concerti e ospitate di giorno, party e alcool (e non solo) di notte. Alla fine il fisico della pop star più in voga del momento ha ceduto. Lady GaGa è stata infatti vittima di un collasso che l'ha costretta ad annullare il concerto alla Purdue University in Indiana lasciando centinaia di fan delusi. Le scuse, immediate e tutte per i suoi fan, sono arrivate direttamente su Twitter: "Ho pianto per ore - ha detto la cantante - Mi sento come se avessi abbandonato i miei fan stasera. Ho avuto un capogiro e dei problemi respiratori. I paramedici si sono presi cura di me. Quando mi hanno visitata hanno detto che a causa della disidratazione il battito del mio cuore è irregolare. Non ci sono scuse che possano dimostrare quanto mi dispiaccia. Riuscivo a sentire i miei fan dal camerino e volevo salire lo stesso sul palco".
Lo show è comunque stato solo rimandato a data da destinarsi. Nel frattempo, però, Lady GaGa farebbe bene a fare una vita più tranquilla, magari escludendo il "non solo".

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©