Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Collezione autunno inverno 2013 - 2014


Collezione autunno inverno 2013 - 2014
17/10/2013, 13:05

Un cocktail di eleganza, sex appeal e ironia ad “Alto tasso di femminilità”, come suggerisce il titolo della collezione autunno inverno di Alessio Visone che sarà presentata venerdì 18 e sabato 19 ottobre nelle sale dell’atelier in via dei Mille 1.
La donna dello stilista partenopeo interpreta e reinventa stimoli e outfit differenti, ritorna ai tessuti preziosi e alle fibre naturali, ai tagli sartoriali che esaltano il suo fascino e il suo charme.
La sfilata è un alternarsi di sette mood, sette stati d’animo che rappresentano altrettante facce dell’archetipo femminile di Visone sempre caratterizzato da contrasti: la leggerezza del georgette plissettato e la voluminosità della lana tricot, il pattern geometrico del tartan e lo scintillio improvviso delle paillettes,  le coulotte luminose abbinate a micro loden o a blazer maschili, le fantasie floreali che si associano a tinte unite e i monocolori che si contrappongono a ricami di foglie, tocchi di fifties e sensualità da lolita,  il rigore del black&white  e la linea a palloncino. La tavolozza dei colori va dal malva, arancio e viola ai verdi abbinati al senape, dal total blu e total black al rosa, fango e azzurro. I tagli disegnano  silhouette morbide ovali o arrotondate, sostenute da inserti e sovrapposizioni, impreziosite da ricami soutache su tessuti trasparenti, sottovesti di pizzo, macramè e raso, in un continuo gioco di incastri ed effetti a sorpresa.
Must have della sfilata: una piccola bambola giapponese in vetro soffiato, rigorosamente vintage, che Visone ha trasformato in ciondolo porte bonheure. Le scarpe sono all’inglesina con stringhe da uomo o tanguera style con cinturino alla caviglia, i guanti sono lunghi o lunghissimi, le borse sono grandi buste night&day o megapochette a due manici. Accattivanti e supertrendy le coiffe di piume, fiori e velette.    
Le sfilate in programma sono sette: alle 16, alle 18 e alle 20 il venerdì ed agli stessi orari il sabato con in più un appuntamento alle 12.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©