Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

“Come 2 me”: il nuovo disco di Ilaria Graziano e Francesco Forni


“Come 2 me”: il nuovo disco di Ilaria Graziano  e Francesco Forni
06/12/2013, 11:36

DOMENICA 8|12 : Tre case napoletane accoglieranno ciascuna un concerto di presentazione del nuovo disco COME 2 ME di FORNI/GRAZIANO
Tre piccoli grandi eventi per un unico imperdibile live.
Il titolo del nuovo disco, nella duplice lettura linguistica italiana e anglofona, ha molti significati: di apertura verso l’esterno, di inclusione dell’altro, di ricerca introspettiva, di unione assoluta, di simbiosi umana ed artistica. 

Un viaggio e una ricerca attraverso una scrittura comune, che ha mantenuto le due anime, quella maschile e quella femminile, la luce e il crepuscolo, l’introspezione e il racconto, ma ne ha sfumato i confini.

Gli artisti stessi sono diventati la strada da percorrere, una strada che senza dubbio volge le sue direzioni al loro interno passando attraverso tutti quegli elementi che hanno sedimentato dentro di loro, costeggiando i paesaggi emotivi nati da ciò che il loro sguardo ha catturato e che solo attraverso la musica potevano decifrare.

Una vecchia chitarra, un banjo, un ukulele, una cassa tonda ma pulsante e l’intreccio di due voci, per undici brani originali che parlano dell'amore, della guerra, della morte, del mondo, dei sogni, del viaggio, temi che sembrano venire direttamente da un immaginario che ritroviamo nei romanzi di pirati, nei western, nei blues rurali.Organizzazione, location e accoglienza a cura di Frammenti Associazione Culturale | Home B&B Gallery

presso
ore 11.30/Palazzo San Teodoro, Riviera di Chiaia 281

ore 17/Via Cisterna dell'Olio 7. 

ore 21/Frammenti, via Salvator Rosa 46 (lato Museo).

Contributo singolo Live: 10 euro.
Contributo giornaliero: 20 euro.

Per la presentazione a Napoli del nuovo disco di due tra i più bravi e talentuosi musicisti napoletani, vi invitiamo a scoprire insieme tre diverse case che accoglieranno nel corso della giornata, un loro intimo concerto e a vivere così tre diverse atmosfere. 


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©